10 settembre 2011

INTERAZIONE TELEPATICA CON SFERE DI LUCE NEL CANTON TICINO, SVIZZERA

Avvistamento e interazione telepatica con Sfere di Luce nel Canton Ticino; una incredibile e intensa esperienza di contatto vissuta dal signor Alfio che ci scrive:

Ciao Annalisa,
L'8 agosto, erano le 23.30. Alla finestra della camera da letto della mia cascina dove da solo passo una notte, vedo due deboli immobili luci accendersi lentamente sulla collina di fronte a me, una da parte all'altra ai piedi di alcuni alberi. Sono di color giallo e abbastanza grandi. Mi incuriosiscono, visto che so con certezza che quella parte di collina davanti a me non e' abitata e non e' nemmeno facile da raggiungere a piedi:e' un fitto bosco. Dopo circa 10 minuti ritorno alla finestra e noto che ledue luci sono ancora li e che ora cambiano continuamente di intensità', una indipendente dall'altra. Mi sento attirato da questo fenomeno e mi concentro su di esse. Su YouTube avevo visto una volta dei video di gente che provava a comunicare a livello telepatico con delle luci mobili nel cielo (orbs/ufos) e queste luci rispondevano cambiando intensità' di luce. Quasi per scherzo inizio ad instaurare un "contatto", parlo a queste luci. Non credo ai miei occhi quando noto che le luci sembrano reagire al mio discorso interno (o telepatico). Poi mi concentro ancora di piu e provo a inviare energia di ammirazione, amore, felicita'. Piu mi concentro sul mio messaggio avviene l'incredibile. Al di sopra di queste due luci gialle appaiono altre luci che brillano in modo intensissimo. Sono pure loro immobili, hanno un colore bianchissimo, e anche loro cambiano continuamente di intensita'. Saranno una decina. Mi sento stupefatto, e malgrado lo schok dell'avvenimento, mi sento come estatico. Piu' le mie emozioni aumentano e piu' lucine si accendono nel bosco, sopra le prime due luci gialle. Sono piu o meno in fila una sopra l'altra e raggiungono un'altezza molto piu alta di un albero. Provo a troncare il contatto e vedo le lucine estinguersi, una dopo l'altra. Poi provo di nuovo a parlare con loro, con ammirazione, e le lucine si riaccendono instaurando un gioco di luci bellissimo. E' stato uno spettacolo incredibile, come sono state le mie emozioni del momento. Non mi ricordo più quanto sia durato, credo attorno ai 15 minuti. Mi ricordo solo di essere andato a letto ad un certo momento, convinto di aver vissuto quello che chiamiamo un qualcosa "tra il cielo e la terra", ma pure convinto della "normalita'" della situazione. Solo il giorno dopo mi sono reso conto di quello che avevo vissuto: un incredibile esperienza. Mi piacerebbe sapere se ci sono altre persone che hanno vissuto qualcosa di simile... o se qualcuno potesse spiegare quanto mi e' successo. Grazie!
Alfio



NOTA di Annalisa: è chiaro che si tratta senza ombra di dubbio di un magnifico avvistamento di Sfere di Luce/UFO dal comportamento "intelligente" vista soprattutto la conseguente comunicazione telepatica umano - ET. Un grazie ad Alfio per averci messo al corrente della sua bellissima esperienza.


A cura di Noiegliextraterrestri


11 commenti:

claudio69x ha detto...

Ciao, Annalisa ciao Alfio, credo che abbiano voluto interagire di proposito con te Alfio. Possono captare i nostri pensieri nel momento stesso in cui li formuliamo, ed il fatto che attraverso i tuoi pensieri positivi attiravi più interesse da parte loro, significa che eri sulla strada giusta per comunicare.Più i tuoi pensieri erano carichi di amore e più loro ti dimostravano il loro consenso, attraverso le variazioni della loro tonalità di luce. Questa è una chiave per comunicare con loro, ma la maggior parte delle persone non vuole proprio crederci. Peccato......
Ciao.

Annalisa ha detto...

Ciao Claudio, concordo.. è stata una stupenda interazione quella sperimentata da Alfio con queste Sfere extraterrestri, e non capita spesso di sentire esperienze del genere.. comunicare attraverso l'invio di emozioni positive e l' amore: da prendere d'esempio. Lasciamo perdere la maggior parte delle persone, la massa,.. l'importante è che ci siano quei "pochi ma buoni" che ci credono anche perchè sono loro a fare la differenza. Un salutone.

A-C ha detto...

Cari Claudio e Annalisa: sono pienamente d'accordo con voi. Non e' sempre facile rimanere aperti allo sconosciuto, lo ammetto. Ma credo che proprio la paura sia l'elemento che blocchi ogni tipo di evoluzione, ogni tipo di contatto con gli altri e con noi stessi (e sopratutto in questo tipo di esperienze). Ho forse avuto molta fortuna quella notte, perche' sicuramente mi trovavo in uno stato che mi ha permesso di avere questo straordinario contatto. Un mio consiglio a tutti: se un giorno vi troverete in una simile esperienza, dimenticate la paura, la razionalita', le spiegazioni... ma parlate solo con amore a voi stessi e a quello fuori di voi.
Se volete vedere i video su YouTube che mi hanno affascinato e che mostrano esperienze analoghe:

http://www.youtube.com/watch?feature=player_embedded&v=wxwBjIFUalM

http://www.youtube.com/watch?v=-WTK9Zk45g0&feature=player_embedded

Un forte abbraccio!

Annalisa ha detto...

Ciao Alfio, sì è cosa certa che la paura (la causa di tutti i mali) impedisce l'evoluzione della Coscienza, crea il male dove non c'è, distorce la realtà dei fatti. I tuoi consigli sono ben accetti e sono quelli giusti che una persona deve avere per poter avere un contatto o comunicazione con gli ET.. "vibrare" a frequenze più elevate..
Grazie dei link ai video che andremo a vedere, e grazie della visita.
Un caro abbraccio.

claudio69x ha detto...

Ciao Alfio, grazie per la condivisione, comunque non credo che si sia trattato solo di un colpo di fortuna come dici tu, visto che hanno aspettato di proposito che tu tornassi a guardarli alla finestra. Di sicuro ti hanno aperto a una più profonda consapevolezza sul fatto che non siamo soli e loro vorrebbero interagire con noi, attraverso le nostre emozioni positive.
Un saluto anche a te Annalisa che tassello dopo tasselo, post dopo post, aiuti molte persone ad uscire allo scoperto e a raccontarci le loro esperienze .
Ciao a risentirci.

Eclissi del Mondo ha detto...

Ciao Ragazzi, molto bella ed emozionante l'esperienza del signor Alfio. Spero che presto la gente sarà pronta ed aperta ad accettare simili esperienze. Secondo me, solo quando avverrà ciò, tutti potremo vivere senza paura di essere giudicati (come putroppo ancora oggi avviene) nella condivisione di questi mangifici avvenimenti.

Annalisa ha detto...

Eh sì.. lo credo anche io che non si sia trattato di fortuna: mi sa che doveva accadere, Alfio è stato scelto.
Grazie Claudio :)
Ciao.

Annalisa ha detto...

Ciao Donatello, concordo e grazie di essere passato. Ciao.

Eclissi del Mondo ha detto...

Ma figurati Annalisa, anche se non commento sempre, ti seguo sempre! Ciao!

Anonimo ha detto...

ciao a tutti, li ho visti anche io, ero ragazza avevo sui 15 anni adesso ho 33, stavo in cucina con la finestra aperta e sono entrate due sfere luminose, si sono fermati proprio davanti alla mia faccia e mi guardavano, mi si sono radrizzati i capelli,pensavo di svenire, poi il canarino a iniziato a saltellare nella gabbia e faceva dei versi spaventato anche lui e le sfere sono andate vicino alla gabbia a guardarlo poi sono tornate da me di nuovo e poi sono uscite. e durato tutto poco ma a me è sembrato che non finiva più per la paura... sono entrate come giocando tra di loro rotolavano una intorno ad altra e poi sono rimaste a guardarmi come si non aspettavano neanche loro di incontrare me, è da poco che ho scoperto la loro esistenta, nessuno mi credeva quando raccontavo... non sono pazza allora!!! ciao a tutti ramona

Anonimo ha detto...

Ciao a tutti ragazzi...sono molto felice di potermi sfogare qui...anche perchè come vi racconterò,senza dire il mio nome,almeno pubblicamente,queste luci hanno letteralmente segnato la mia vita,facendomela anche mettere in gioco.Come dico sempre,sono pronto a ripetere ogni cosa sotto una qualsiasi macchina della verità...ho avuto contatti con loro circa una decina di volte.La prima avvenne a dodici anni,sopra il balcone di casa mia,solo io e chi lìha avuta a pochi metri di distanza può capire l'apertura mentale che si prova a stargli vicino...da quel poco che ho potuto scoprire negli anni,la loro carica elettromagnetica influenza il nostro cervello,e loro sanno benissimo su che frequenza attivarci...dopo qualche anno feci un incidente,in cui non guidavo io...che voi ci possiate credere o no,una voce in testa mi ripetè per uno svariato numero di volte,tranquillamente,che da lì a poco avremmo fatto un incidente...dubitai della mia sanità mentale...ma perchè ero certo di quel che mi stesse capitando...lo dissi al conducente,che mi sorrise e non ci volle credere.Pochi secondi dopo ci ritrovammo sotto un camion,io con un'apertura in testa di 23 punti di sutura che oggi i miei capelli ricoprono,e con la schiena miracolosamente salva anche se con 2 vertebre schiacciate...ma la frase non disse solo dell'incidente...predisse qualcosa che successe anni dopo,che mi lasciò allibito."Stai tranquillo,ora farete un incidente...questa sarà una delle tante prove che avrai in futuro per capire che tutto ciò che succederà sarà vero è tu non sarai pazzo..tutto và come deve andare".Non capii mai che tra il fatto dei 12 anni e l'incidente vi era un rapporto così stretto...lo capii a mie spese...cercando disperatamente risposte alle persone più ottuse,e capitai per sbaglio in uno studio di uno psichiatra...la mia vita senza regole,unita a certe affermazioni mi portarono a permanere in manicomio criminale...se pur essendo l'unico italiano illegalmente nella storia ristretto lì dentro perchè senza uno straccio di referto medico, precedenti,tantomeno mai aver preso psicofarmaci in vita mia dovetti con tutta la mia forza resistere e non impazzire.Fui giudicato totalmente in grado di intendere e di volere e in sei mesi riuscì ad uscire di lì.Fù un'esperienza che mi cambiò molto...Ragazzi...chiedersi nella propria testa in un certo periodo della propria vita se tutto ciò che vi stà capitando sia reale oppure no,e nell'ennesimo istante veder apparire una sfera blu spenta davanti a voi,apaprire per poi divenire nera...(tralascerò la descrizione di ciò che fece)e poi sparire di nuovo in una specie di eclissi....è particolarmente devastante....ma straordinario.Non posso e non devo pretendere che nessuno mi creda...non mi interessa.Oggi lavoro grazie alla mia passione ed ogni giorno mi chiedo perchè ciò che disse il grande Tesla...sulle frequenze elettromagnetiche che su alcune frequenze possano mettere in contatto l''uomo con quel che lui chiamava etere...non vengano rese note...ogni giorno mi chiedo perchè proprio io...perchè mi dissero il mio futuro...forse perchè secondo recenti studi queste sfere sono plasmi di elettroni...e secondo la fisica quantistica,esattamente l'entanglement quantistico...gli elettroni tra loro non hanno limiti di spazio...tantomeno di tempo...perciò loro conoscono il futuro,ed il passato,sempre che esso,il tempo,esista...io sò solo che grazie a quella frase....detta assieme alla predizione dell'incidente,che la rese così vera...mi aiutarono a superare e ad uscire da quel lagher psichiatrico...e vi dico che io amo le sfere di luce...gli devo la vita...qualsiasi cosa esse siano.E non viaggio di fantasia...mi rassegno al fatto che potrei morire non sapendo mai la verità.Ma questo poco importa.e importa ancora meno che la gente pensi che io sia un pò strano...ringrazio le esperienze della mia vita,perchè oggi non sarei chi sono.Grazie a tutti.Se qualcuno di voi volesse parlarmi risponda pure qui e vi contatterò personalmente.

Posta un commento

<<< Si pubblicano solo commenti utili costruttivi ed educati, e in linea con lo spirito del blog >>>

LinkWithin

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...