23 marzo 2016

20 SEGNI CHE IDENTIFICANO UN INCONTRO RAVVICINATO - ABDUCTION CON VISITATORI STELLARI


Chiunque tra di voi ha la certezza o il sospetto di aver avuto un incontro ravvicinato IR4 o un'abduction con esseri Extraterrestri potrà capirlo ulteriormente attraverso questo questionario redatto dal Dottor Richard Boylan.

E' di fondamentale importanza che le persone non si facciano guidare dalla paura, che impedisce di evolvere e di vedere le cose come realmente sono, se hanno vissuto esperienze di questo tipo, perchè esse fanno parte della naturale realtà umana fin dalla sua creazione - per opera delle razze Extraterrestri - e imparino quindi ad ascoltare il proprio intuito che è sorgente di Verità e vedino tutto ciò come opportunità di crescita umana e sperimentazione di un'alta esperienza spirituale come sostiene la saggezza del grande popolo dei Nativi Americani in merito i contatti con gli ET. Annalisa

1. Inspiegabile ansietà e/o impossibilità a rilassarsi dopo aver vissuto esperienze insolite.

2. Panico davanti a oggetti, immagini, storie, film o altro raffiguranti incontri ravvicinati con alieni.

3. Insonnia persistente dopo un evento altamente inusuale, e/o incubi relativi a UFO, ET o incontri ravvicinati.

4. Lunghi periodi di tempo passati a pensare o fantasticare (sogni lucidi) su ET, UFO e incontri ravvicinati.

5. Strani comportamenti concernenti UFO ed ET, ad esempio leggere tutto il possibile sull’argomento.

6. Inspiegabili mutamenti di umore o irritabilità dopo alcuni avvenimenti anomali.

7. Sintomi fisici o segni caratteristici di un incontro ravvicinato.

8. Vuoti di memoria ("Missing Time") in seguito ad un avvenimento anomalo.

9. L’insorgere improvviso di sentimenti antisociali o socialmente non comuni.

10. Senso di risveglio verso una coscienza cosmica e nuove prospettive universali.

11. Improvvisa sensazione di affinità verso gli addotti e protagonisti di IR4 e di attrazione verso gli ET, sentendoli familiari.

12. Sensazione di aver ricevuto messaggi telepatici dagli ET, o incremento delle facoltà intuitive.

13. Sensazione di condividere il proprio "spazio mentale" con un ET.

14. Comparsa di poteri psichici (ESP), o un loro incremento.

15. Attrazione verso una spiritualità o una pratica religiosa basata sulla compenetrazione tra la natura e la "Suprema Forza Vitale", rispetto di tutte le forme di vita.

16. Desiderio di rivedere l’ET con cui si sono avuti precedenti contatti.

17. Ossessivo senso di missione acquisito durante gli incontri ravvicinati, per quanto vago, poco chiaro e relegato nell’inconscio.

18. Forte impulso a recarsi in un dato luogo intuendo un probabile ed imminente contatto, per una ragione sconosciuta (che poi si rivela un incontro ravvicinato).

19. Senso di una parziale eredità extraterrestre, perché si condivide una certa prospettiva sulla situazione della Terra, o perché si possiede un patrimonio genetico in comune con gli alieni, o perché in qualche modo si ha un genitore biologico alieno, o perché si prova la sensazione di essere nati "altrove".

20. Sensazione che il proprio destino sia con gli ET, altrove nella galassia, o di dover raggiungere la propria vera casa, un pianeta mostrato dagli ET.
.

In caso di risposta affermativa anche solo a tre o quattro delle domande precedenti, secondo Boylan potrebbero esistere sospetti di abduction o di IR4 avvenuti in fase onirica(*).

A chiunque ritenga necessario un approfondimento in questa complessa e delicata materia, consigliamo innanzitutto di cercare di prendere coscienza dei diversi aspetti più evidenti dell’esperienza, annotando, ad esempio, su un diario tutte le fasi (con date, luoghi, circostanze, persone, etc.) del proprio vissuto che appaiano rilevanti, in associazione o meno a presunte interferenze o manifestazioni inusuali.
.
(* non solo in fase onirica ma anche nello stato di veglia, durante le ore giornaliere. Ndr)
.
traduzione di Lily Familiari e Pablo Ayo



35 commenti:

Anonimo ha detto...

si...io penso di avere + di 4....anche 6...

MorganLeFay ha detto...

Io diversi, ma non da poco, fin da quando ero piccola...

riccardo ha detto...

circa due anni fà ho avuto un ir eravamo in due in auto e apparentemente sopra la piazza del paese vi era una sfera verde luminescente che seguiva una parabola discendente ma a una velocità che era quasi di stallo dopo circa un'minuto che osservavamo il fenomeno la sfera si fermo un'istante e fece partire 4 raggi laser verdi in direzioni x dire "cardinali" uno di qst raggi ci scannerizzò completamente retina compresa mentre rimanevamo in macchina a guardare subito dopo riprese a muoversi lo seguimmo ma sparì dietro la collina della paese ogni volta che ci ripenso provo commozione e felicità e dei punti in questione ne riconosco 5 a chi posso rivolgermi x una ipnosi regressiva?

riccardo ha detto...

gli avvistamenti da parte mia dopo quella volta si fanno più frequenti ed a distanza di due anni ne ho visti altri due ma la cosa che almeno tre volte a settimana sogno quel primo incotro ed ogni volta non posso evitare che mi vengano lacrime e pelle d'oca I BELIEVE IT

Annalisa ha detto...

Ciao Riccardo, in tutta sincerità non ho nessuno da consigliarti, foss'anche per me stessa. In Italia non mi pare di vedere che ci siano ipnoterapeuti veramente esperti e validi in questo settore.
Un saluto.

riccardo ha detto...

grazie cmq Annalisa è bello poter raccontare qst esperienza senza che nessuno ti prenda x pazzo complimenti x il blog molto curato e dettagliato e sempre aggiornato continua cosi e speriamo che prima o poi facciano la loro comparsa davanti atutti

Annalisa ha detto...

.. figurati Riccardo; già anche io aspetto e prima o poi succederà, sarà inevitabile questo passo. Ciao

Patty ha detto...

Salve a tutti, volevo fare una domanda, oltre a trovare riscontro positivo nelle domande 1-4-5-6-7(spesso mi sveglio con lividi su braccia e gambe , l'ultimo qualche settimana fà molto grosso , l'urto deve essere stato notevole ma nn lo ricordo e nn faceva male)-8-9-12-14-18, spesso mi capita di sapere cosa pensa la persona che ho vicino, il classico pensa un colore e io indovino ( 7 su 7), percepire a distanza cosa indossa , cosa ha nel frigo, quello che stà per scrivere e una volta ci siamo passati una melodia mentalmente..e c'è molto altro, tutto dimostrabile con testimoni, secondo voi c'è stata una possibile abduction oppure devo rivolgermi altrove? perchè questo capita da quando ero piccola e credo sia ora che trovi delle risposte e non sò dove trovarle..grazie!

Annalisa ha detto...

Patty,

Sì, è possibile che tu sia stata "prelevata". Avere abilità psichiche non significa necessariamente che si hanno avuto contatti con ET, poichè sono capacità insite già nell'essere umano per natura. Le risposte sono dentro di te, forse con il tempo usciranno fuori. Devi seguire il tuo intuito. Comunque se hai domande contattami privatamente.

Patty ha detto...

Grazie Annalisa, io sò solo che x adesso sono in fermento, c'è qualcosa che arriverà a breve, spero di sbagliarmi..anche se nn succede mai ..ci sentiamo presto grazie ancora!

Annalisa ha detto...

Patty,

qualunque cosa ti accadrà stai serena e non aver paura.. quelle dei contatti con gli ET sono esperienze che arricchiscono la spiritualità umana e portano alla Traformazione e ad una nuova Visione della Realtà.
Per qualsiasi cosa non esitare a contattarmi in privato, Ok?
Un saluto

claudio69x ha detto...

Ciao Annalisa, volevo consigliare a tutti coloro
che credono di essere prelevati da visitatori E.T.
durante la notte, un piccolo accorgimento.
Per chi dispone di una videocamera all'infrarosso,
di porla all'interno della propria camera e che vi
riprenda durante le ore notturne.
Se l'immagine viene distorta ad un certo punto,
è probabile che qualcosa stia avvenendo.

Annalisa ha detto...

Ciao Claudio..
Perchè fare ciò, tipo "grande fratello"? forse per poter convincere gli altri che si è addotti e che si hanno contatti? ma basta con queste prove materiali, foto e video che siano.. la sola testimonianza raccontata dovrebbe bastare ed è ben più importante. Poi per carità chi volesse tentare, lo faccia, ma io non sono certo fra questi, non ne ho proprio voglia e poi farlo per che cosa quando l'esperienza la viviamo noi stessi direttamente? questo basta e avanza ad un addotto. Non devo convincere nessuno con le prove materiali. E penso che anche altri addotti convengano con me. Non è un reality.

claudio69x ha detto...

Forse sono stato frainteso Annalisa,io non ho parlato affatto di prove per la tv, ma come primo
convincimento personale che qualcosa di anomalo
avvenga nella notte, dato che magari all'inizio
si sentono fortemente turbati e con strani
segni o cicatrici che prima non avevano al loro
risveglio.Alcuni commenti qui sopra, ne sono un
chiaro esempio,anche perchè può passare anche
diverso tempo prima che i flash back delle loro
abduction emergano in chiaro. Non tutti si
rendono conto cosa veramente gli stia accadendo
e addirittura si ostinano a credere che è solo
frutto della loro fantasia,solo strani sogni.
Non abbiate paura. Saluti.

Annalisa ha detto...

Lo so, era per dire Claudio quel riferimento alla tv. Comunque grazie dell'idea. Ciao.

riky ha detto...

Ho avuto contatti con gli alieni durante i sogni,nella fase ipnagogica e durante la meditazione profonda.
Ho conosciuto diverse razze,sono stato su un'astronave in orbita geostazionaria e su altri pianeti.
Ho contatti col mio Se' multidimensionale,con effetto botola.
Unico Ir,con un ricognitore,apparso improvvisamente in cima a un albero,molti anni fa,verso sera in una villa.Ho avuto contatti con gli alieni durante i sogni,nella fase ipnagogica e durante la meditazione profonda.
Ho conosciuto diverse razze,sono stato su un'astronave in orbita geostazionaria e su altri pianeti.
Ho contatti col mio Se' multidimensionale,con effetto botola.
Unico Ir,con un ricognitore,apparso improvvisamente in cima a un albero,molti anni fa,verso sera in una villa.

Annalisa ha detto...

Grazie della condivisione Riky.

marco ha detto...

ciao a tutti,qualche anno fa per vari giorni ho fatto sogni particolari molto realistici dove addirittura vedevo(in uno dei miei sogni)un grigio che mi osservava dietro ad un vaso e io ne ero terrorizzato e spesso vedevo,sempre nei sogni,un'astronave... mentre adesso mi capita di vedere persone che non conosco che mi vogliono bene così tanto(da quello che percepivo)che non mi è mai capitato in vita mia. Ps: da piccolo per un brevissimo tempo mi è capitato di volare e come me ne son accorto son caduto ... è normale ?

Annalisa ha detto...

Volare? cioè è stato un sogno o ti è successo veramente? se è quest'ultimo caso, ti dico che non è impossibile (anche se qualcuno se la riderà ora..) perchè come saprai alcuni Starkid possono avere questa abilità, ma solo da bambini. Si chiama levitazione ed è un segno di coloro che sono Starkid (o Starseed adulti oggi). Credo proprio che - in base a tuoi sogni - tu abbia avuto interazioni con gli ET.
Ciao Marco.

marco ha detto...

mi è successo veramente ma per pochissimo,infatti come mi sono accorto che cera qualcosa che non quadrava sono tornato giù di colpo! ancora mezzo cm e nessuno dei miei piedi era a terra.. e prima che mi succedesse ero felicissimo,mai stato così felice in vita mia nemmeno ora e mi sentivo molto leggero.Ora leggendo questo interessantissimo Blog ho qualche sospetto che mio padre sia uno starseed ..anche se lui non crede minimamente a queste cose. Grazie per la tua risposta ; )

Annalisa ha detto...

E potresti esserlo anche tu uno Starseed, ed è vero che spesso anche uno dei genitori lo è (ma non sempre). Fai bene a leggere gli articoli di Boylan, compreso il Test per l'identificazione di Starseed, e gli articoli di Mary Rodwell (primi 3 della sezione IN EVIDENZA) che sono due rinomati ricercatori che lavorano da anni con Starseed e addotti. C'è tanto pane per i tuoi denti sul mio blog :-).. poi se hai domande specifiche o più private puoi scrivermi alla mia e-mail, ok? Ciao Marco.

Anonimo ha detto...

Scusate, leggevo dei commenti a proposito del riprendere ciò che accade di notte. Polemiche sul fatto che la sola testimonianza dovrebbe bastare, cosa che ho già sentito dire da diversi presunti addotti. Ora, io ultimamente sto trovando certezze in questa realtà, certezza a dubbi che forse ho sempre avuto, accompagnate da incubi di cui forse non mi va ancora di parlare. Solo perchè devo ancora metabolizzare la cosa. Ma il discorso del "la testimonianza dovrebbe bastare" non la concepisco proprio. Non è una religione, non è qualcosa in cui bisogna propriamente credere, e non si tratta di fornire prove agli scettici (che chissenefrega, per il momento) ma di dare dei dati oggettivi.
Mi potete spiegare il vostro punto di vista precisamente?
Grazie,

Chia.

Annalisa ha detto...

Chia, intendevo dire che io come ricercatrice, dò molta importanza a quelle persone che mi raccontano (in buonafede e massima serietà, ovviamente), le loro personali esperienze di avvistamento UFO o incontri con ET ma che purtroppo non hanno prove materiali da dare (foto e video, poi come è vero c'è tanta gente che non crede a queste persone proprio perchè non hanno la foto di turno.. ma solo l'esperienza personale.. e per me queste persone sono importantissime, e non meritano di essere prese meno in considerazione da chi ha foto/video da esporre, mentre alcuni ricercatori fanno l'inverso: precedenza a prove materiali e snobbano semplici testimonianze. Non si tratta di credere per fede al primo che racconta storie di contatti ma al contrario, si tratta di ascoltare e dare fiducia a coloro che a nostro sentire interiore sono persone equilibrate, serie e degne della nostra attenzione. Altra cosa (molto importante).. in giro c'è ancora gente che per credere agli UFO vuole la foto di turno, ecco,.. ma se un tizio dice di aver visto un UFO e per forza di cose non ha potuto fotografare.. che facciamo, non gli crediamo a prori? .. ma alcune persone purtroppo lo fanno.
Questo volevo dire.
Ciao Chia

Anonimo ha detto...

Ah, va bene, questo è molto sensato e scrupoloso.
Devo dire che ho però letto altrove di persone che raccontavano queste esperienze di incontri ravvicinati, e quando venivano chieste conferme materiali si irrigidivano e mettevano avanti questa storia del "io non devo convincere nessuno, se non vi basta la testimonzianza è un problema vostro". Mi da molto fastidio anche perchè molte persone non sono abituate a ragionare secondo una logica che prevede qualcosa che non sia di questa terra ma che hanno delle intuizioni sono costrette a fermarsi, a pensare di non trovare risvolti concreti e a sentirsi ancora più soli e strani.
Poi mi rendo conto che portare prove materiali sia difficile, non è che caschino dagli alberi, ma l'atteggiamento non mi piace (anche se capisco che con tutte le persone prevenute nei confronti dell'argomento sia difficile non farsi uno scudo).
Ti ringrazio per la risposta, che mi conferma che non fai parte della gente di cui ho parlato.
Spero di poterti scrivere un giorno, sto avendo dei sogni strani e inquietanti. Stamattina al risveglio penso di essere stata almeno mezz'ora immobile in uno stato di semi coscienza. Mi sento un pò spezzata.

Chia.

Annalisa ha detto...

Mi fa piacere che siamo in sintonia di pensiero. Infatti quella frase che hai detto "Io non devo convincere nessuno.." ha molto senso perchè chi ha vissuto e racconta una storia di contatto ET/UFO lascia liberi gli altri di credergli o meno, com'è giusto che sia, senza imporre nulla. Certo Chia scrivimi pure quando vuoi.
Un saluto.

Anonimo ha detto...

Il mio nome Alan io ho avuto contatti con extraterrestri e confermo tutto quello elencato nella pagina,sono tutte reazioni che ho avuto dopo il contatto diretto con gli alieni l'8 08 1995 sul lungomare di Santo Spirito Bari

Annalisa ha detto...

Benvenuto Alan, un saluto e grazie per aver scritto.

Anonimo ha detto...

mi chiamo francesco,ho 35 anni,ma fin da bambino mi sn sempre sentito un prescelto,gli altri interpretavano questa mia peculiarità come un segno di egoismo e altezzosità e spesso venivo isolato nn riuscendo a interagire coi miei coetanei presi dai giochi che ogni bambino preferisce fare,ad esempio giocare a pallone.la morbosità verso lo spazio,il cosmo,la vita extraterrestre,il ripudio verso la religione cattolica che ritengo,anzi sono certo, essere un'invenzione di lobotomizzazione x il genere umano insieme alle banche e le regolamentazioni politiche e tante nozioni ben dettagliate su argomenti che nn avevo mai studiato prima,ma che conoscevo perfettamente quando poi avevo a che farne direttamente(in primo superiore al liceo scientifico quando la professoressa spiegò la struttura cellulare io sapevo già di cosa parlasse e anzi ritenevo la sua spiegazione alquanto rudimentale).oggi con internet(oggi intendo almeno 15 anni da quando ho accesso a un numero sempre crescente di informazioni + o meno esatte)leggo di cose che conosco già,ma che nn ho mai studiato.nn può essere intuizione e basta.l'intuizione è la facoltà di capire un meccanismo o un fenomeno che hai osservato e interpretato nella sua funzione,io conoscevo dettagli di argomenti che devono essere per forza studiati,imparati dopo ore di studio,ma che per "magia"(^_^)già conosco.dei 20 segni sopracitati almeno 15 fanno parte del mio ego.è dura vivere circondato da persone alle quali cerchi di spiegare delle verità che vanno al di la della mera fede in un dio inesistente,che preferiscono vivere di grande fratello o di shopping convulso,superficiali al punto di darti dell'esaltato o del pazzo davanti a prove evidenti di vita extraterrestre e di "posseduto dal diavolo"perchè nn credo nel loro dio che nn hanno mai visto e di cui nn conoscono nemmeno la parola scritta nei loro testi sacri.io so di aver avuto contatti,ma nn li ricordo,nn capisco perchè loro nn vogliano rendermi cosciente di questi incontri.concludo dicendoti che all'età di 7 anni,quando la maestra spiegava le piramidi,senza averne mai letto prima,o visto qualsiasi documentario sulla loro struttura,io sapevo della loro reale natura extraterrestre e dell'impossibilità dell'uomo di poterle costruire anche con migliaia di schiavi,il risultato del mio intervento fu una settimana di punizione da parte dei miei genitori che mi impedirono di guardare la tv perchè"fomentava"la mia immaginazione....

Annalisa ha detto...

Ciao Francesco benvenuto! grazie di aver raccontato di te, è chiaro che anche tu come alcune persone hai un legame genetico con gli ET e ti capisco. Il non ricordare esperienze con loro nonostante il sospetto è molto comune nei contatti e l'esperienza viene rimossa o da Loro oppure molto spesso in automatico dal nostro cervello (dalla parte razionale). Capita che alcuni però ricordano qualcosa spontaneamente e dopo un certo tempo (come accaduto a me, ma so di avere altre esperienze "sepolte" nella mia memoria), magari potrà capitare anche a te.. Io comunque ho anche capito che i ricordi vengono rimossi dal nostro cervello proprio come succede a un PC che non riesce a leggere un dato programma incompatibile, che so, con il sistema operativo.. poichè si tratta di "realtà" differenti.
A presto.

Anonimo ha detto...

chiedo questo atutti quelli che sono sicuri o credono di aver avuto un abduction....se vi parlo di corpo che vibra...come un formicolio improvviso che prende tutto il corpo..ma molto più simile ad una forte vibrazione...a voi dice qualcosa??scusate se non spiegola mia storia per ora ma vorrei una risposta senza influenzarvi grazie...eleonora

Noi e gli Extraterrestri ha detto...

Ciao Eleonora, per quanto mi riguarda quella vibrazione la conosco molto bene e l'ho vissuta quando ho avuto esperienze di viaggi fuori dal corpo; in pratica avviene quando il corpo eterico/non fisico/astrale si stacca da quello fisico). E' normalissimo. Ciao.

Anonimo ha detto...

posso avere una tua mail per spiegarti la mia storia? in particolarmodo è da due anni ..da quando ero incinta di 7 mesi circa che mi succede qualcosa e vorrei cercare di capirci qualcosa grazie

andrea ha detto...

Mi sono svegliato questa mattina con 3 strane cicatrici sul piede sinistro posizionate in modo da formare un triangolo molto regolare sono come dei puntini sembrano ustioni

Unknown ha detto...

Se ci avessi parlato?...se mi avessero rivelato cose riguardo il nostro futuro...E tante altre cose sulla nostra esistenza...Ma mi impediscono di parlare? Cosa dovrei fare?...

Anonimo ha detto...

Ho appena 13 anni, ma questo è il primo sito in cui mi sono imbattuto cercando fatti relativi a quel che mi è successo ieri notte,di cui parlerò dopo. Fin da piccolo mi ha affascinato, meravigliato ma anche spaventato il fatto degli extraterrestri. Alle elementari, mi chiedevo come facessero gli altri a credere alle religioni in modo "ossessivo", volevo dirgli quello di cui mi stavo informando riguardo agli alieni. Da piccolo avevo tanti amici, ma pochi fidati, ma con loro non ne parlavo mai. Mi isolato talvolta dai giochi di cortile per pensare all' immensità dell'universo e così via. Da piccolo la sera guardavo le stelle, cercavo segni che gli ET ci fossero, ma speravo anche che non succedesse. Dunque, ieri sera non riuscivo ad addormentarmi. Finanze dormiente, ho come avuto in sonno un discorso, di cui non ricordo di aver parlato o di quel che il mio interlocutore Mu ha detto. Ricordi solo di aver detto in fine "grazie della lezione", poi ho sentito come un vuoto nelle mie orecchie, poi un fischio, mi veniva da urlare, ma ero paralizzato. Poi mi sono svegliato. Altre sere mi sono sentito come violato, per poi svegliarmi di soprassalto terrorizzato. Spesso mia madre mi dice che dormo scoperto, certe sere mi sono ritrovato del tutto spoglio di parte superiore del pigiama. A volte mi affascina pensando agli ET, altre mi spavento

Posta un commento

LinkWithin

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...