26/11/14

GENI CONTROLLATI CON IL PENSIERO CONVINTI A PRODURRE PROTEINE

Sembra quasi una scena da film di fantascienza, ma non è così: per la prima volta è stata controllata con il pensiero una rete di geni. A farlo un gruppo di ricercatori del Politecnico di Zurigo, coordinati da Martin Fussenegger, che come spiega lo studio pubblicato sulla rivista Nature communication, usando le onde cerebrali sono riusciti a 'convincere' i geni a produrre particolari proteine. 


UFO MULTICOLORE VISTO STAZIONARE SOPRA UN IMPIANTO NUCLEARE IN ARKANSAS

Un testimone della città di Dover, nello stato americano dell'Arkansas, ha riferito al MUFON l’avvistamento di un "oggetto luminoso e appariscente simile a un piatto" stazionare vicino alla centrale nucleare di Russellvillle. La testimonianza e’ stata catalogata con il nr. 61.651 nel database del Mutual UFO Network (MUFON).

L'oggetto è stato avvistato il giorno 8 novembre 2014 verso le ore 01.00 di notte a una distanza di diversi chilometri dall’abitazione dei testimoni.

25/11/14

ANTICHE NANOSTRUTTURE FUORI POSTO E FUORI TEMPO TROVATE SUGLI URALI

Nel 1991 la scoperta di artefatti a forma di bobina estremamente piccoli, ritrovati vicino alle sponde dei fiumi Kozhim, Narada, e Balbanyu in Russia ha suscitato un dibattito che continua ancora oggi. Queste strutture misteriose e minuscole ci fanno pensare che 300 mila anni fa può essere esistita una cultura in grado di sviluppare nanotecnologie.

24/11/14

EX DIPENDENTE NASA AFFERMA DI AVER VISTO ESSERI UMANI SU MARTE NEL 1979

Un ex dipendente dell'ente spaziale americano, di nome Jackie, che ha lavorato alla missione spaziale Viking, ha dichiarato in questi giorni, di aver visto due uomini che lavoravano su Marte nel 1979. Non è il solo ad aver fatto dichiarazioni di questo genere. Anche l'ex pilota della CIA John Lear dice che gli esseri umani possono essere anche lì su Marte e Andrew Basiago è convinto che c'è una colonia di esseri umani sul pianeta rosso. 

ATTIVITA' UFOLOGICHE SICILIANE PRESENTAZIONE

Ricevo e volentieri pubblico.

Salvatore Giusa direttore del Centro Ufologico Siciliano in collaborazione con Dario Castorina, e con la regia di Steve Roy, annunciano: "Siamo lieti di comunicarvi che stiamo lavorando alla produzione di un documentario sull'attività ufologica siciliana".
Disponibile da gennaio 2015
Chiunque fosse interessato al DVD può contattarci privatamente SDS production




Condividi basta un click!

21/11/14

GLI ALIENI VIVONO TRA NOI E POTRESTI INCONTRARNE UNO ANCHE OGGI

Alcuni funzionari e scienziati divenuti oggi molto noti nel panorama ufologico sono convinti che gli extraterrestri vivano in mezzo a noi e anche che potremmo essere involontariamente in contatto con loro ogni giorno in luoghi pubblici.

19/11/14

MIR-941 - IL MISTERO DEL GENE UMANO COMPARSO DAL NULLA

Ora conosciamo il gene che ha permesso all'uomo di diventare improvvisamente Sapiens. Un gene che non sembra essere il risultato di un procedimento evolutivo ma di un innesto improvviso.

Due anni fa è passata abbastanza sotto silenzio la notizia che un team di ricercatori dell'Istituto di Genetica e Medicina Molecolare dell'Università di Edimburgo, guidati dal dr. Martin Taylor, ha scoperto nel Dna umano un gene importantissimo che sarebbe legato allo sviluppo cerebrale e che avrebbe la peculiarità di appartenere solo ed esclusivamente al genere umano. L'altra particolarità di quello che potrebbe essere definito il "Santo Graal" per decifrare finalmente il mistero dell'evoluzione umana, è che questo gene, quando emerse all'improvviso più di un milione di anni fa, e per giunta in un arco di tempo incredibilmente breve, era già perfettamente operativo e discendeva da Dna non codificante. In pratica lo abbiamo semplicemente trovato inserito all'interno di quel materiale che la scienza definisce in modo un po' grezzo ma efficace "spazzatura" genetica, le cui funzioni, assolutamente ridondanti, sono a tutt'oggi avvolte dal mistero.

PORTO VENERE: MISTERIOSO BAGLIORE VERDE SI INFRANGE NEL MARE

Una luce verde, misteriosa, che piano piano si è infranta contro le onde del mare, ha destato non poco curiosità tra alcuni abitanti del borgo di Porto Venere, quelli che l’altra sera hanno notato quel bagliore in cielo. C’è chi ha pensato subito a una richiesta di aiuto da parte di un natante, circostanza questa poi scartata perché i razzi di segnalazione normalmente sono di colore giallo o rosso. Chi invece a un segnale d’aiuto lanciato da qualcuno sul Muzzerone. E chi, mitigando ogni dubbia, ha subito pensato che si trattasse di un ufo

LinkWithin

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...