19 giugno 2018

Crop Circle apparso a Castagnole Piemonte (TO)


L’estate non è ancora arrivata, ma il primo cerchio nel grano ha già fatto la sua comparsa. A notarlo domenica 17 è stato Maurizio Dalfino, direttore della scuola volo Icarus a Castagnole Piemonte. «Ero di rientro da una lezione di volo con un allievo - racconta - e nel tratto finale di avvicinamento alla pista abbiamo visto questo disegno che spiccava nel grano».

18 giugno 2018

"Sopra la mia testa un UFO", l'avvistamento di un automobilista a San Germano Vercellese

L'episodio è accaduto la mattina di domenica 10 giugno, ed è pervenuto alla redazione del giornale online infovercelli24.it direttamente dal testimone protagonista dell'incredibile incontro ravvicinato del terzo tipo con un oggetto discoidale, emittente luci gialle e blu, incontrato sulla verticale (proprio sulla sua auto!) della statale nei pressi di San Germano Vercellese. Ecco il resoconto. Annalisa 

"Sopra la mia testa un Ufo, illuminato da luci gialle e blu"

Buongiorno direttore, sono residente in Liguria ma per lavoro passo parecchio tempo in Piemonte.
Ho letto il vostro articolo e la spiegazione data sugli avvistamenti e le testimonianze di un UFO sopra Corio nel Canavese. Tutto si riduce ad un probabile drone militare.

3 maggio 2018

Le Origini Extraterrestri dell'umanità: altre Prove a sostegno

La colonizzazione del pianeta terra da parte di civiltà aliene trova riscontro non solo nelle vestigia antiche lasciateci a testimoniare il loro passaggio quali le mura megalitiche, i manufatti, siti misteriosi sparsi per il mondo (Baalbek in Libano, Gobeklitepe in Turchia, Giza ecc…), ma anche nei testi sacri troviamo importanti riferimenti circa le origini “aliene” dell’umanità, a sostegno degli scavi e dei reperti archeologici.

24 aprile 2018

Ex Ufficiale USAF: "Vidi un UFO sfrecciare a 13.000 Km/h"

Un giovane pilota USAF, George Filer, e ricostruzione di avvistamenti UFO
Accadde nel periodo della Guerra Fredda. L'ex maggiore dell'USAF (United States Air Force) l'ottantaduenne George Filer III, oggi responsabile MUFON del New Jersey, ha raccontato al quotidiano online 'Asbury Park Press', ripreso poi da 'Daily Star', l'episodio di quando vide un UFO. 

30 marzo 2018

Tre invenzioni "moderne" che esistevano Milioni di anni fa

Una figura umana incisa su una pietra risalente a circa 65 milioni di anni fa che regge un telescopio, un’invenzione attribuita a Galileo nel 1609. (Courtesy of Eugenia Cabrera/Museo Cabrera)

Esistono prove che dimostrano come le civiltà preistoriche fossero evolute quanto la nostra o forse anche di più. Queste prove potrebbero rimettere in discussione le nostre certezze scientifiche. Non sarebbe la prima volta: la storia, del resto, dimostra che la scienza si è sbagliata di grosso in moltissime occasioni. I cambiamenti sono accompagnati da numerose polemiche. Le seguenti scoperte sono state contestate, ma alcuni scienziati hanno sostenuto che si tratta della prova inconfutabile che decine di migliaia, se non addirittura molti milioni di anni fa, l’uomo viveva sulla Terra con le stesse conoscenze e la stessa cultura dell’uomo moderno.

12 marzo 2018

UFO e Extraterrestri di Roberto Pinotti

Chi (come me 😁) ama l'Ufologia e vuole sempre approfondire senza fermarsi mai, oppure, chi si sta affacciando a questa affascinante materia per la prima volta, gli potrà piacere un buon libro come questo, di Roberto Pinotti grande ufologo e presidente del Centro Ufologico Nazionale (CUN). 
Di ben 511 pagine, lo trovi a questo link qui, si può dire che è quasi una enciclopedia, ricco di dati, casi e testimonianze dalla storia antica fino ai tempi più recenti: dai Sumeri ai Dogon, dai "vimana" indù ai carri celesti cinesi, dalle enigmatiche presenze nel Rinascimento ai dossier fascisti, dagli archivi segreti del KGB a quelli del Pentagono. Che ne dite?👌🔝


8 marzo 2018

Fenomeni Anomali in Russia, Asia centrale e Tibet

Anfibi giganti vestiti d’argento, sfere pulsanti e imbarcazioni sottomarine sono state segnalate da testimoni oculari militari e civili...

Misteri nel Kirghisistan e in Georgia

Boris Pavlovich Grabovsky, ingegnere sovietico, fu l’inventore del primo tubo di trasmissione televisiva completamente elettronico. Fu anche autore di Kosmicheskiy Biofactor (“Il fattore biologico nel Cosmo”). Nei tardi anni ‘30 condusse un’avvincente intervista con un testimone, restìo a parlare, di un episodio concernente il misterioso passato del nostro pianeta. L’intervistato e i suoi amici avevano esplorato una grotta vicino a Issyk-Kul, un lago situato nel nord-est del Kirghizistan. All’interno della grotta avevano trovato tre scheletri umani, ciascuno dei quali lungo più di tre metri. Gli scheletri erano adorni di decorazioni d’argento somiglianti a pipistrelli. Quegli uomini furono presi da grande paura e mantennero per anni il silenzio sulla loro scoperta. Fusero tutte le decorazioni, ad eccezione di un frammento. Gli scienziati sovietici che studiarono il pezzo affermarono di non poterne determinare l’età.

27 febbraio 2018

La nostra quotidianità non è reale... … Quali sono le illusioni che non sappiamo di avere? Come mai restiamo ancorati?

Ingannati dalla nascita… una realtà illusoria dalla quale non vogliamo uscire… Non esistono coincidenze, non esiste la casualità, ma esiste l’illusione; spesso vigliaccamente subita…

Ricerchiamo disperatamente la felicità per tutta la vita; desideriamo un’esistenza originale, ricca, serena, piacevole, divertente ecc.. e non ci preoccupiamo di guardare quanto la nostra realtà sia illusoria. Il nostro percorso terreno inizia con il primo vagito sedato con un diabolico strumento gommoso per darci l’illusione di essere ancora congiunti alla mamma: il ciuccio. Un’infanzia fatta di costanti e tradizionali illusioni: parchi giochi far finta di essere liberi, una tv per renderci protagonisti del vuoto, una scuola per far finta di ricevere una valida istruzione, ma che nasconde in realtà un parcheggio di menti da omogeneizzare e preparare ai ritmi del Sistema.

LinkWithin

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...