22 novembre 2017

Cosa accadde in Antartide? Il caso di Base Concordia

Un continente tenuto in quarantena che ospita migliaia di ricercatori. Cosa stiano ricercando risulta un mistero. Gli eventi della base Concordia. Il continente conserva le antiche vestigia della prima terra abitata dagli uomini?

di Giancarlo Barbadoro

Il continente antartico tra omissioni storiche e conquiste militari
La storia del continente antartico affonda nel mistero. Già le prime carte geografiche medievali mostravano la sua esistenza e il suo profilo tratteggiato in maniera abbastanza precisa, anche se alcun esploratore del tempo vi era mai giunto.

13 novembre 2017

Ex Astronauti Usa: ci sono basi Aliene sulla Luna e non ci permettono di tornare

Mentre la Nasa si sta preparando a lanciare la prima missione umana su Marte, è curioso che dal 1972, dopo lo sbarco di Apollo 17, l’uomo non abbia più messo piede sulla Luna e, tanto meno, abbia ancora installato una base lunare. Secondo alcuni astronauti e numerosi ricercatori, il motivo è semplice: in realtà, sulla superficie lunare esistono già delle basi, ma non sono basi umane. L’ex capo del Sistema di Comunicazioni della Nasa, Maurice Chatelain ha confermato che nell’estate del 1969, durante la missione lunare Apollo 11, Neil Armstrong e Buzz Aldrin hanno avvistato due Ufo sul bordo di un cratere, e ha dichiarato: «Gli incontri erano di dominio pubblico alla Nasa, ma nessuno ne ha mai parlato fino a oggi». Secondo Armstrong, sarebbero stati ‘dissuasi’ dall’andare di nuovo sulla Luna a causa degli extraterrestri.

17 ottobre 2017

L'irrazionale risposta degli scienziati all'ipotesi dell'Antico Astronauta

Ciò che vi proponiamo è un articolo critico scritto dal Dottor Pasqual S. Schiavella (1914-2011), in merito al discorso sulla teoria degli antichi astronauti. Pone, sulla questione, la censura degli scienziati e la ridicolizzazione della teoria degli antichi alieni da parte di quest'ultimi, senza accennarre a complotti o cospirazioni. E non poteva essere altrimenti. Infatti, il Dottor Pasqual S. Schiavella non era uno qualunque. Era Dottore in Filosofia presso la Columbia University e fu fondatore, nonchè presidente, del The National Council for Critical Analysis, e editore del The Journal of Critical Analysis e del The Journal of Pre-College Philosophy. L'articolo in questione è apparso sul sito di Antiguos Astronautas:
http://antiguosastronautas.com/articulos/Schievella01.html
Buona lettura.

20 settembre 2017

Al Bielek, viaggiatore del tempo: "Ho vissuto nel 2749"

La giornalista Paola Harris con Al Bielek nel 2005 - credit foto http://paolaharris.com/english/

Membro del famoso “Philadelphia Experiment” Al Bielek ha raccontato il suo viaggio nel futuro: secondo lui, per circa sei settimane ha vissuto nel 2137 e poi nel 2749.

Egli conferma le sue parole descrivendo gli eventi che si verificano in questo momento. Secondo i ricordi di Bielek del futuro, il mondo a breve sarà regnato da un Nuovo Ordine Mondiale e ci sentiremo gli effetti devastanti del cambiamento climatico. E non è tutto.
Progetto Montauk – una serie di esperimenti governativi segreti degli Stati Uniti, che sono stati effettuati nella città di Camp Hero, vicino alla città di Montauk (New York). Lo scopo del progetto era quello di creare un arma psicologica e fare delle indagini sulle proprietà dei campi elettromagnetici super resistenti per i viaggi nel tempo, teletrasporto e creare oggetti mentali.

1 settembre 2017

I "Dormienti": non tentare di svegliarli... diventano feroci

La maggior parte delle persone sono ‘dormienti’ che non desiderano destarsi dal proprio sonno voluttuoso… e nemmeno dai propri incubi.
Socrate credeva, ottimisticamente, che tutti gli uomini aspirino al bene e che, se compiono, invece, il male, ciò accade per ignoranza; ma basterebbe illuminarli sul loro errore, per consentirne il ravvedimento.Sarebbe molto bello, e inoltre molto semplice, se davvero le cose stessero in questo modo; ma, purtroppo, vi sono numerosi indizi che suggeriscono la fallacia di una tale teoria.

10 luglio 2017

L'astronauta Edgar Mitchell parla della Presenza Extraterrestre



Estratto sottotitolato in italiano della nostra intervista all'astronauta dell' Apollo 14 Edgar Mitchell, sesto uomo a calpestare il suolo lunare. Preziosissima testimonianza di uno straordinario uomo di scienza, relativa alla presenza extraterrestre sul nostro pianeta, alla realtà del contatto e alle operazioni di cover up governative.

Intervista a cura di Sara Rani Rolando e Filippo Sarpa

Condividi basta un click!

19 giugno 2017

UFO: anche l'attore Kurt Russel tra i testimoni delle "Luci di Phoenix"

Passato alla storia come uno dei più celebri avvistamenti UFO, le ‘luci di Phoenix‘, o Phoenix Lights (al centro del film Phoenix Forgotten) sono forse l’evento di massa più documentato di quelli occorsi negli Stati Uniti e ha come oggetto, a quanto si dice, una formazione di oggetti volanti non identificati e molto luminosi. All’epoca, era il marzo del 1997, le autorità ricevettero – tra le moltissime – anche la segnalazione da parte di un pilota civile, che in quel momento stava per atterrare sulla pista della città dell’Arizona e la cui identità era stata fino ad ora sconosciuta.

5 giugno 2017

Coscienza: come la Mente Altera la Realtà

Secondo Tom Campbell, l’universo fisico è generato da una simulazione basata sulla probabilità, ovvero non basata sulla materia. Per il ricercatore della coscienza, Tom Campbell, il nostro mondo non è come appare. Piuttosto che un ambiente concreto ed oggettivo, Campbell sostiene che il mondo sia in verità una “realtà virtuale” e una simulazione, molto piu’ simile ad un video game. Sentiamo spesso dire che le cose “non sono come appaiono”, giusto? Bene per molti fisici la risposta si è giusto fatta piu’ chiara.

LinkWithin

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...