21/11/14

GLI ALIENI VIVONO TRA NOI E POTRESTI INCONTRARNE UNO ANCHE OGGI

Alcuni funzionari e scienziati divenuti oggi molto noti nel panorama ufologico sono convinti che gli extraterrestri vivano in mezzo a noi e anche che potremmo essere involontariamente in contatto con loro ogni giorno in luoghi pubblici.

19/11/14

MIR-941 - IL MISTERO DEL GENE UMANO COMPARSO DAL NULLA

Ora conosciamo il gene che ha permesso all'uomo di diventare improvvisamente Sapiens. Un gene che non sembra essere il risultato di un procedimento evolutivo ma di un innesto improvviso.

Due anni fa è passata abbastanza sotto silenzio la notizia che un team di ricercatori dell'Istituto di Genetica e Medicina Molecolare dell'Università di Edimburgo, guidati dal dr. Martin Taylor, ha scoperto nel Dna umano un gene importantissimo che sarebbe legato allo sviluppo cerebrale e che avrebbe la peculiarità di appartenere solo ed esclusivamente al genere umano. L'altra particolarità di quello che potrebbe essere definito il "Santo Graal" per decifrare finalmente il mistero dell'evoluzione umana, è che questo gene, quando emerse all'improvviso più di un milione di anni fa, e per giunta in un arco di tempo incredibilmente breve, era già perfettamente operativo e discendeva da Dna non codificante. In pratica lo abbiamo semplicemente trovato inserito all'interno di quel materiale che la scienza definisce in modo un po' grezzo ma efficace "spazzatura" genetica, le cui funzioni, assolutamente ridondanti, sono a tutt'oggi avvolte dal mistero.

PORTO VENERE: MISTERIOSO BAGLIORE VERDE SI INFRANGE NEL MARE

Una luce verde, misteriosa, che piano piano si è infranta contro le onde del mare, ha destato non poco curiosità tra alcuni abitanti del borgo di Porto Venere, quelli che l’altra sera hanno notato quel bagliore in cielo. C’è chi ha pensato subito a una richiesta di aiuto da parte di un natante, circostanza questa poi scartata perché i razzi di segnalazione normalmente sono di colore giallo o rosso. Chi invece a un segnale d’aiuto lanciato da qualcuno sul Muzzerone. E chi, mitigando ogni dubbia, ha subito pensato che si trattasse di un ufo

18/11/14

UFO, LASSU' QUALCUNO CI GUARDA...

L’ufologo Antonio Chiumiento nel suo ultimo libro ha raccolto incredibili testimonianze su misteriosi avvistamenti in Friuli. Avvistamenti di strani esseri, globi luminosi, racconti ai limiti della realtà. Antonio Chiumiento, ufologo pordenonese con quasi 40 anni di indagini e migliaia di casi all’attivo, è pronto a dare alle stampe il suo quinto libro. Sarà disponibile tra metà e fine novembre con il titolo ‘Avvistamenti e presenze misteriose’ (Editoriale Programma). 


15/11/14

GREGG BRADEN: DEMOLIRE IL PARADIGMA DEI FALSI LIMITI

La guarigione spontanea attraverso la fiducia. Nuove scoperte suggeriscono che la risposta a questa domanda può essere un sonoro “Sì!”. La chiave di questi miracoli risiede nelle nuove scoperte della fisica e della biologia, e nel legame mancante che le connette alla nostra vita!

Tendiamo a condurre la nostra esistenza in base a ciò che pensiamo del mondo, di noi stessi, delle nostre capacità e dei nostri limiti. Con poche eccezioni, queste convinzioni vengono da ciò che la scienza, la storia, la religione e altre persone ci dicono.

14/11/14

OGGETTI "SOSPETTI" SULLA COMETA: LE FOTO DI ROSETTA ALLERTANO GLI UFOLOGI

Due ricercatori del Centro Ufologico Mediterraneo (CUFOM) Ennio Piccaluga e Angelo Carannante hanno esaminato le prime foto inviate dalla sonda Rosetta sula cometa Churyumov-Gerasimenko sollevando doverosi dubbi su quelle che sembrerebbero delle formazioni fin troppo singolari. E lo notiamo anche noi. Dall'analisi minuziosa delle foto, i due ufologi, si sono resi conto di alcune evidenze che - a loro dire - non appaiono naturali.

PROFEZIA DEL TRE GIORNI DI BUIO? DA PADRE PIO A MEDJUGORJE PASSANDO DA BOLDEN

Se ne parla da anni, forse da secoli ed ecco che Charles Bolden, direttore della Nasa (ente spaziale americano)  regala al mondo una chiusura del cerchio, per ora soltanto apparente, visto che nulla è stato confermato da fonti attendibili. Di cosa stiamo parlando? Di tre giorni di buio su gran parte della terra che secondo il direttore della Nasa, avverranno il 21, il 22 e il 23 dicembre prossimo. 
Il tutto accadrebbe a causa di una potentissima tempesta solare che dovrebbe abbattersi sulla terra proprio in quei giorni. Charles Bolden inoltre si raccomanda di munirsi di viveri, candele e acqua e chiudersi in casa per quei tre giorni in cui, ovvio, tutti i sistemi di telecomunicazione subiranno un blackout generale.

13/11/14

"QUALCOSA" FLUTTUA SOSPESO SUL SUOLO MARZIANO?

Quello che sembra un masso o qualsiasi cosa fosse appare sospeso a qualche centimetro dal terreno del pianeta rosso, complice proprio la strana ombra, come se fluttuasse. Questo è quanto si vede a prima vista in un paio di fotogrammi scattati dalla NAVCAM installata a bordo del Rover Mars Curiosity in data 24 gennaio 2014.

Le immagini sono quelle originali provenienti dal sito della NASA eccole:

LinkWithin

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...