17 aprile 2009

MASSAGGI DAI SIGNORI DELLA LUCE

L'ANIMA
Il nostro corpo fisico è veramente una perfetta immagine delle strutture fisiche ed energetiche dell'edificio universale, mentre la nostra coscienza è, in verità, la intelligenza divina che abita e vivifica tale edificio.L'anima è una teca di natura iperfisica-energetica, il vero corpo esteriore dello spirito divino ed eterno. Il corpo esteriore-fisico è la sintesi evolutiva delle coscienze inferiori. L'anima è la sintesi evolutiva della coscienza umana.Lo Spirito è Dio, la coscienza solare, l'edificatore dei voleri del grande Padre Creativo che risiede al centro di ogni universo.L'anima è la risultante evolutiva della dinamica psichica del minerale, del vegetale e dell'animale.



IO DICO A VOI
Noi siamo una medesima cosa nel tempo dei secoli e pur dei millenni. E ciò che io dico e dirò, giunge dalla profonda conoscenza-una.Or sappiate: nel grande manto celeste corrono onde e pur vibrazioni e tali cose vogliono essere pensieri e sentimenti che hanno miglior vita e miglior conoscenza di quelle che tutti noi abbiamo.Per tale ragione io dico: l'anima vede, l'anima sente, l'anima sa più di ciò che noi pensiamo e sappiamo. Ella sa quello che era, quello che è e quello che sarà, e di più sa l'anima poiché essa sta in noi e fuori di noi con onde e vibrazioni del grande manto celeste, con opere del passato, del presente, del futuro.Molte cose della grande saggezza antica sono divenute in tali tempi cose assopite, ma avverrà pure che tali conoscenze si risveglieranno nel trionfo della conoscenza-una. Ed avverrà che l'anima vibrerà con ardore di fuoco e muoverà cammino oltre la verità del tempo e dello spazio per unirsi in una medesima cosa. Allora io dico, avverrà l'illuminazione completa nella divina luce del Grande Spirito.Tali cose avverranno ed io dico che il tempo è pur vicino, poiché io so quello che ancor vi dico: il fuoco soffierà la sua potenza in voi tutti, perciocché possiate risentirvi sorelle e fratelli, figli e pur figlie del Grande Spirito.Ora narro a voi un antico insegnamento sui quattro angoli e sulle quattro vie che stanno in questo mondo e pur vi narro il sentiero delle tre luci che stanno fuori di questo mondo.Sappiate che il tempo dell'uomo e pur del mondo è esso legato alla grande legge del cammino universale, e tale legge opera da tempi remotissimi, ancor prima che l'aureola dell'uomo ricevesse il soffio divino e prendesse forma in questo mondo.Tale legge è figurata nella porta d'oro dei sette maestri dal dolcissimo sguardo del grande giardino dell'eterno regno dello spirito di Dio.L'immagine rivela la legge dei quattro angoli, e pur delle quattro vie che opera nei mondi ove il tempo veglia e ove le cose create mutano vita, pensieri, e pur nuovo cammino danno all'anima.Cosa diversa è il sentiero delle tre luci e pur diversa è la legge che tal sentiero governa, perciocché solo lo spirito per esso muove migliori opere e pensieri in mondi diversi. Questa è la grande via ove l'uomo muove il cammino delle sette conoscenze.E siano tali conoscenze a far vacillare la morte che solleva il velo che copre l'aurora delle anime vostre.Siate dunque svegli e pur vegliate perché la grande aureola di questo mondo non abbia a divenire più tenebrosa e ogni anima non diventi pesante come il piombo o ostile come la cecità.la grande aureola del pianeta è il risultato delle aureole delle nuove cose in continuo cammino: è essa la immensa anima-una, la luce nelle tenebre, la voce nel silenzio, l'amore nell'odio, la gioia nel dolore, la vita nella morte.Noi eravamo, siamo e saremo una medesima cosa che si muove nel tempo in diverse opere e per diverse vie.Chi vive nel corpo, nell'urna della materia, opera nell'albero. L'albero opera per tutti, tutti operano per l'albero. L'anima e il corpo son medesima cosa, l'una per l'altro.Noi operiamo, esistiamo e trasformiamo perché altri operino, esistano, trasformino.Tutto è legato come interminabile catena, e nessuno mai riuscirà a sfuggire al volere che scorre nel tempo.La Terra vive in una dimensione materiale temporanea, così come vive l'uomo che ospita ma che, ancora oggi, non conosce il suo vero amore, il suo verace servizio di fecondare, tramite la luce creante del padre Sole, e di partorire mille e mille forme, mille e mille sostanze, per la felicità dell'essere macrocosmico.Che rapporto vi è tra uomo, anima e spirito solare? Conoscerlo significa possedere la verace lungimiranza dello spirito, illuminato dall'universale amore cosmico.
I CORPI SPIRITUALI E GLI ARCHETIPI
I Geni Solari concepiscono e partoriscono le forme archetipe. "ciò che è nato dallo spirito è spirito e ciò che nasce dalla carne è carne".I corpi solidi, strumenti fisici, sono in funzione dei corpi spirituali-dinamici-intellettivi.Sulla Terra si concepiscono e partoriscono corpi solidi, strumenti fisici. Sugli astri i Geni Solari concepiscono e partoriscono corpi spirituali.Sulla Terra e nelle dimensioni similari, i corpi solidi sono indispensabili ai corpi spirituali, per poter esistere e operare nella dimensione materiale. Non tutti i corpi fisici servono ai corpi spirituali con identità somiglianti a Dio. Solo l'uomo è l'abitacolo idoneo a servire un corpo spirituale concepito e partorito da un Genio Solare che emette forme archetipe della specie umana.I Geni Solari, Cherubini, Serafini, Troni, sono legati ai valori degli innumerevoli Logos da cui provengono con diverse caratteristiche astrali. Sono coordinatori delle forze creanti e create.Nell'atomo di idrogeno vi è il codice primario e causale della luce creante.Il dinamismo che istruisce e struttura l'atomo di idrogeno è lo spirito del cosmo visibile che determina lo spazio-tempo.L'atomo di idrogeno è la forza onnipresente del divenire continuo delle cose e la causa dell'onniscienza dello spirito creante che in esso risiede con potenza e gloria. Coercendo il suo equilibrio, lo spirito creante diviene spirito disgregante ed increante. In Elios risiede lo spirito creante i "nobili creatori degli archetipi del cosmo". Entità astrali, strumenti coscienti della forza onnicreante, sono le nostre guide, gli infallibili esecutori della legge che sorregge e governa il continuo divenire dell'universo e di tutto il manifestato.Noi siamo una sola cosa con questa volontà onnipossente che, oltre ad essere dispensatrice d'amore e di luce vivificante, è anche una dinamicità equilibratrice di tutti gli istinti che le varie dimensioni propongono sui piani sperimentativi esistenziali.La nostra sapienza e la nostra saggezza sono gli ambiti frutti del nostro volere ad ogni costo, possedere, con devota, inflessibile ed incorruttibile responsabilità gli arcani segreti delle alte conoscenze dominanti i primi elementi che costituiscono gli atti creativi e le relative forze anti-degenerative nonché tutti gli altri dinamismi che strutturizzano le molteplici linee aggregatrici delle frequenze atomiche e sub-atomiche delle quali si serve la forza onnicreante ed i suoi "Cherubini, Serafini e Troni", il triplice aspetto della massima espressione creativa dell'intelligenza cosmica.(ALI)
LA NATURA DEL COSMO
La luce del Sole è il piano cristico o emanazione di Dio, che è volontà suprema creante.Dalle energie astrali si attingono le cause primarie della creazione e delle leggi inviolabili che istruiscono la reale natura del cosmo e del suo eterno divenire.Il piano astrale-emozionale può compenetrare il fisico-sensoriale, non viceversa, e non senza il consenso dell'ego superiore che risiede sul piano spirituale-contemplativo.L'intelligenza astrale, idea e costruisce il veicolo fisico transitorio.La deità scaturisce dall'astrale.Gli Esseri Idrogenali o Geni Solari, sono i creatori dell'idea divina. ogni fattore esistenziale ha il proprio spirito governante. Questo mondo energetico è costruttore di immagini.La sua realtà è il sogno. Una proiezione del sé che è stata sognata ed agisce sul piano materiale fino all'atmosfera terrestre.I sogni sono legati ad attrazioni-repulsioni. Si va preferibilmente dove si sono vissute esperienze positive. Si può giocare con sé stessi per scoprire le vite passate.Lo spirito può rivivere in sogno i ricordi attraverso l'emozione astrale.I riflessi più violenti portano emotività al corpo fisico. non esiste morte, né i valori spazio-tempo, nell'astrale che viene alimentato dall'energia che si sublimizza attraverso la binaria via evolutiva vita-morte, morte-vita.
IL SOLE
La fonte della luce, e non solo della luce, è il sole come voi terrestri lo chiamate.Non esiste altra fonte capace di generare e di rigenerare la vita sul vostro sistema planetario.Questo globo, ancora sconosciuto dalla vostra scienza, sprigiona le forze che modellano ogni cosa esistente e vivente sul vostro pianeta, secondo un preciso codice genetico cosmico.La causa di ogni effetto risiede nel nascosto nucleo dove esistono tutte le idee manifestanti e manifestate.In questo globo regna sovrana la forza onnicreante, governatrice assoluta di tutto il sistema planetario.È la luce, la verità e la vita. È sede della potenza astrale, degli archetipi, degli esseri dei, esecutori della suprema intelligenza cosmica.
L'ASTRALITA'
Che cos'è, in realtà, l'astralità?Gesù è nato dalla carne; Cristo è nato dallo spirito. Voi siete nati dalla carne e noi dallo spirito.Con ciò desidero farvi comprendere che le due nature sono sostanzialmente diverse pur essendo partorite dalla medesima fonte che è "l'Onnicreante".Esistono nel cosmo forze ed abitacoli fisici e forze ed abitacoli astrali, servizievoli, in un reciproco dare ed avere, questo in relazione alle esigenze inderogabili del continuo divenire dell'edificio creativo cosmico, sia esso fisico, sia spirituale o astrale.Due complementi che espletano attività in dimensioni diverse e con poteri operatori assai differenti.Se per voi lo spazio e il tempo condizionano la vostra esistenza, ciò non è valido per noi che possiamo, volendo, entrare ed uscire dalla vostra dimensionalità.In che modo entriamo ed usciamo dalla dimensione spazio-tempo lo abbiamo già accennato parlandovi di frequenzialità, o meglio modificazioni vibrazionali capaci di densificare la natura astrale o di renderla simile alla luce visibile o invisibile con illimitate possibilità di penetrare qualsiasi materia, sia essa solida, liquida o gassosa.Con ciò, desideriamo farvi ben comprendere le nostre illimitate possibilità nel poter entrare in perfetta comunione con voi ed essere una sola cosa con il corpo astrale che voi possedete.È la perfetta unione fra l'ego inferiore e l'ego superiore.Questa comunione può solo avvenire quando l'ego inferiore ha realizzato la frequenza necessaria che permette all'ego superiore il contatto, e quindi la "cristificazione" o la comunione del divino con l'umano.È stato questo processo che ha divinizzato Gesù cristificandolo e rendendolo Uomo-Dio o Dio vivente.(HOARA)
LA DIMENSIONE ASTRALE
Hoara spiega: "spesso vi incontriamo in una dimensione ancora a voi sconosciuta.Quando vi parliamo della dimensione astrale, vogliamo significarvi che in ognuno di voi esiste potenzialmente questa sottile natura.Diciamo potenzialmente, perché lo sviluppo di questa trina personalità non è facile, anche se possibile. In un cospicuo numero di terrestri di ambo i sessi e nei novelli nascituri, la facoltà di entrare in questa dimensione è divenuta possibile anche se discontinua e spesse volte traumatizzante.Il piano fisico-sensoriale è sempre compenetrato dal piano astrale-emozionale, ma mentre il piano astrale-emozionale può compenetrare quello fisico-sensoriale, quest'ultimo non può fare altrettanto. Questa legge cosmica non è travalicabile senza il consenso del supremo ego superiore che risiede sul piano spirituale-contemplativo.Colui che è in possesso della "Gnosi" è, potenzialmente, un Dio Vivente, un Programmatore Universale, una Deità Solare.
IL CONTATTO
Il contatto con coloro che vengono sondati perché predisposti a comprendere la nostra logica e i nostri valori evolutivi, avviene principalmente su piani dimensionali ancora sconosciuti alla scienza terrestre.Il colloquio desiderato può avvenire anche a notevole distanza, essendo la luce la forza trainante di immagine pensiero. Vi è poi "l'Onda Cosmica" ancora cento volte più veloce della luce, forza motrice dei nostri mezzi e di quanto si volesse trasportare da un universo all'altro, da un sistema solare ad un altro sistema solare.La nostra scienza non si limita al governo delle dimensioni fisiche, ma si estende a quelle astrali da dove si attingono le cause primarie della creazione e delle leggi inviolabili che istruiscono la reale natura del cosmo e del suo eterno divenire. la deità scaturisce dall'astrale e il fisico altro non è che un veicolo transitorio, un mezzo ideato e costruito dall'intelligenza astrale per fini ben precisi che con il tempo vi sarà dato conoscere.
L'ATOMO DI IDROGENO
La dimora della "forza" onnicreante del padre del creato e dell'increato, del visibile e dell'invisibile, è nell'atomo di idrogeno.Nell'atomo di idrogeno alberga tutta la genetica del cosmo.Dalla sua dimora, la forza onnicreante determina le varie dimensioni e gli elementi che le costituiscono.Senza la sua presenza niente può manifestarsi. Lo spazio è occupabile solo se la sua forza è presente e mobile.Come già spiegato precedentemente dal fratello Hoara, l'atomo di idrogeno è l'atomo primordiale e primario. La variazione delle sue frequenze comporta una determinazione costante e precisa nelle varie strutture dimensionali della materia, sia essa solida che dinamica.La legge della forza onnicreante è sorretta dall'immutabile istinto del divenire e dagli equilibri dei vari dinamismi creativi di forme e di sostanze. Destabilizzare i dinamismi comporta una anomala attività creativa.Quando coercite la stabilità degli elementi, coercite voi stessi, destabilizzate i vostri equilibri evolutivi ed esistenziali.La degradazione dell'atomo di idrogeno conduce, inevitabilmente, all'annullamento delle vibrazioni che istruiscono la vita.
NON SEPARATE QUANTO DIO HA UNITO
I vostri malanni fisici e psichici e la lenta capacità evolutiva della vostra specie sono dovuti alle frequenze anomale che le strutture micro-cosmiche subiscono, violentando così gli equilibri della "forza onnicreante", sempre presente in ogni cosa.La disintegrazione dell'atomo di idrogeno scompone radicalmente le sue strutture creative, da qui la lenta ed inesauribile fine della vita.Dovete convincervi che queste verità sono fondamentali per poter comprendere la reale natura di ciò che voi chiamate "Spirito Santo" o altro che fa parte dei vostri culti.
GLI ESSERI MACROCOSMICI
Posseggono corpi e anticorpi. gli astri sono i maschi ed i pianeti le femmine. la loro vita media è di 49 miliardi di anni. Ogni astro ha una sua particolare genetica informativa che trasmette ai pianeti che compongono il suo sistema.Tutto è spirito in quanto Dio è onnipresente. Ma vi è lo spirito collettivo del vivente nelle dimensioni inferiori all'uomo, nelle quali non vi è libero arbitrio.Nell'uomo, portatore dell'ego sum, vi è lo spirito individuale, operatore nel libero arbitrio fino al limite della sua prevaricazione della legge che governa l'equilibrio e l'esigenza dell'economia creativa, simile ad un flusso senza inizio né fine.
Il SOLE FECONDA
La Terra e gli altri pianeti a lui sottomessi concepiscono e partoriscono.Il corpo e l'anima appartengono alla terra, lo spirito no!Esistono due intelligenze: quella dello spirito e quella dell'anima.L'uomo è l'uno e l'altro in una medesima cosa: è astrale e materiale; è parte mortale mutevole e parte immortale eterna.Quando il Verbo si fa Parola, è il Genio Solare che si fa sangue e carne; è l'Uomo-Dio che si manifesta nel tempo e nello spazio: è l'Uomo Cosmico.Gli esseri astrali sono i geni del glorioso padre creatore. Sono loro che istruiscono la forma e la sostanza, servendosi dell'energia onnicreante contenuta nell'atomo primario di idrogeno.Sono stati questi signori "Elohim" ad innestare nell'uomo lo spirito, l'intelligenza, sciogliendolo così dal vincolo dello spirito collettivo e facendolo a loro immagine e somiglianza. Lo spirito e l'intelligenza, dicono, sono un'unica cosa.L'intelligenza è un memorizzatore multidimensionale; lo spirito è depositario di tutte le esperienze vissute, sperimentate nelle diverse dimensioni sensoriali o emozionali, materiali ed immateriali.La sublimazione dello spirito-intelligenza è lenta ma continua, sino a raggiungere la totale realizzazione cosciente della sua reale deità.É legge di evoluzione.I mondi materiali-sensibili esistono per questo, per edificare la coscienza e il risveglio dello spirito desideroso di vivere le esperienze del bene e del male, dell'odio e dell'amore, delle tenebre e della luce, della morte e della vita.Attraverso questo sentiero lo spirito produce la forza cosciente di una laboriosa operosità, affinché ogni cosa creata ritorni cosciente all'idea creativa, all'origine, al pensante-manifestante."Prima che tu fossi, ti conoscevo". Dove? In quale dimensione?"Voi siete Dei e farete cose più grandi di me". Si riferiva al mezzo fisico o al cavaliere eterno spirito-intelligenza che si serve del mezzo fisico?"Chi cerchi con questa lanterna?". Diogene rispose: "cerco l'uomo!".Quale uomo cercava Diogene?L'uomo non è la figura fisica che vedete, che toccate. Il mezzo fisico sensoriale è lo strumento, l'abitacolo temporaneo, mortale; è la navicella bio-psichica di cui si serve l'invisibile cavaliere eterno nella dimensione in cui espleta le sue esperienze, le sue missioni.Se lo spirito-intelligenza è forte, difficilmente si lascia condizionare dal mezzo di cui si serve: "se la carne è debole, lo spirito è forte".L'intelligenza può memorizzare il bene e il male. ma se lo spirito è forte incamera il positivo e respinge il negativo. questo lo può fare quando ha realizzato i valori complementari, sperimentandoli o recependoli dall'esperienza altrui.Se hai conosciuto che cosa produce l'odio e che cosa produce l'amore, non puoi non amare. Se hai conosciuto che cosa produce la guerra, non puoi non desiderare la pace. Se il mezzo diviene un fine, allora l'intelligenza, e per conseguenza lo spirito, subiscono prove durissime.
.
I Signori della Luce ad Eugenio Siragusa
Tratto da "L'Aquila d'Oro" di Orazio Valenti
.
FONTE: SARAS associazione

Nessun commento:

Posta un commento

<<< Si pubblicano solo commenti utili costruttivi ed educati, e in linea con lo spirito del blog >>>

LinkWithin

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...