16 ottobre 2010

ERANO UFO GLI OGGETTI AVVISTATI SOPRA NEW YORK

Benchè due post fa ho pubblicato la notizia tratta da news americane che vorrebbero imputare a dei semplici palloncini usati per manifestazioni o per feste scolastiche i misteriosi oggetti avvistati su New York il 13 ottobre... in realtà non vi è quella sufficiente certezza che lo dimostra, l'ipotesi palloncini non regge. La FAA (Federal Aviation Administration) ha comunicato che nelle zone dell'avvistamento in quella precisa ora del giorno, nel cielo non vi era nulla. Ma cosa erano allora quegli oggetti nel cielo? Tutto questo potrebbe voler dire che gli UFO c'erano. Annalisa

Da Indies-Info:

Oggetti insoliti sono apparsi nel cielo di New York. Migliaia di persone hanno visto misteriose sfere di luce, il traffico si è bloccato e centinaia di newyorkesi si sono spaventati mercoledì scorso. Le autorità non sono riuscite a capire cosa fossero questi corpi celesti. Secondo gli scettici si è trattato solo di palloni utilizzati per un evento di promozione a Broadway o a Times Square. Ma la Federal Aviation Administration ha comunicato che in quelle zone a quell'ora del giorno non c'era niente. La Federal Aviation Administration ha detto, dopo aver esaminato le informazioni radar, di non di aver trovato nulla di anomalo, oltre al traffico tipico di un elicottero al di sopra del West Side. Per ci chi crede si è verificato quello che l'ex ufficiale dell'aereonautica militare Stanley Fulham ha scritto nel suo libro 'Challenges of Change'.
Secondo Fulham il 13 ottobre 2010 un gruppo di ufo avrebbe sorvolato i cieli delle città più importanti del mondo. La presenza degli Ufo sarebbe il primo passo di una serie destinata a evitare una catastrofe planetaria derivante dai livelli crescenti di anidride carbonica nell'atmosfera terrestre. Il contatto degli alieni con la Terra sarebbe parte di un processo finalizzato a convincere l'umanità ad accettare la realtà aliena e le tecnologie per la rimozione dei gas velenosi dall'atmosfera terrestre.
fonte:
http://www.in-dies.info/

Dal quotidiano on-line www.newnotizie.it
Erano davvero Ufo? Molti degli abitanti di New York che il 13 ottobre hanno alzato gli occhi sopra i cieli di Manhattan giurerebbero di sì. Ufo, alieni, extraterrestri. Roba di certo inclassificabile. Roba, insomma, proveniente da un altro mondo. Una buona parte dei newyorkesi si è dimostrata così convinta della cosa che, al momento dell’avvistamento, ha inondato di telefonate i centralini della polizia della zona e della Federal Aviation Administration, l’ente che si occupa di monitorare l’aviazione civile. Ogni singola telefonata proveniente dai cittadini mirava ad ottenere la risposta ad una semplice, diretta domanda: cosa diavolo sono quegli oggetti argentei che si muovono nel cielo?

Un video mostra che un oggetto effettivamente d’argento si muove, o sembra muoversi, lontano, altissimo, sopra i grattacieli della Grande Mela. Ma pare che gli oggetti avvistati fossero molti, molti di più. Interpellati sull’origine del fenomeno, gli astanti hanno reagito nei modi più disparati. C’è chi ha fatto dell’ironia (“io penso che sia wonder woman”), chi ha deciso di prendere una posizione agnostica e chi, invece, ha pensato e pensa tutt’ora che si tratti davvero di un evento di carattere alieno.

Il fenomeno è avvenuto alle 13.30, in pieno giorno. Tra le ipotesi vagliate dalle forze dell’ordine c’è quella che gli oggetti fossero dei banali palloni aerostatici. Ciò nonostante, numerose persone sono rimaste per decine di minuti con la faccia rivolta al cielo. Con l’idea o la speranza, forse, di assistere a qualcosa di straordinario. Alcuni siti web – visto lo spessore simbolico di New York – ipotizzano, con grande esercizio di fantasia, che questo sia l’ultimo decisivo passaggio verso il ‘contatto definitivo’ tra alieni e umani. Secondo queste fonti, un ufficiale in pensione del Norad (North American Aerospace Defense Command) avrebbe infatti appena pubblicato un libro in cui si prevede un volo spettacolare di astronavi aliene sulle maggiori città del mondo, preludio all'incontro tra uomini ed extraterrestri. Questo evento, secondo l’uomo, si sarebbe dovuto verificare proprio il 13 ottobre 2010.

La Federal Aviation Administration, da parte sua, conferma di aver ricevuto un numero esorbitante di chiamate. Ma i radar, sottolinea il personale dell’ente, non hanno rilevato alcun fenomeno anomalo.

Gianluca Bartalucci

Tratto da Segnidalcielo

Nessun commento:

Posta un commento

<<< Si pubblicano solo commenti utili costruttivi ed educati, e in linea con lo spirito del blog >>>

LinkWithin

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...