6 ottobre 2010

ONU: VERSO LA DEFINIZIONE DI UN'AGENDA SCIENTIFICA E SOCIALE SULLA VITA EXTRATERRESTRE

Nell’eventualità che la vita extraterrestre esista, sforzi imminenti offriranno alle generazioni viventi un’opportunità realistica di scoprirla. Più che un’agenda scientifica, occorre riflettere su un’agenda sociale complementare. Con una varietà d’interventi e dibattiti dei membri della Commissione di esperti, l’attenzione verterà in particolare sul rilevamento di vita, la comunicazione con potenziali civilizzazioni extraterrestri, le implicazioni per il futuro dell’umanità e i processi politici necessari.

Apertura: 4 ottobre 2010, ore 09:00 - Chiusura: 5 ottobre 2010, ore 18:00 - Località: Kavli Royal Society International Centre - Organizzata dal dott. Martin Dominik e dal Prof. John Zarnecki

I quattro dibattiti della commissione di esperti comprendono:

Chiamare ET o non rispondere neanche al telefono?
Quesiti societari sollevati dall’individuazione di vita extraterrestre
Gli studi condotti sulla vita extraterrestre cosa potrebbero svelarci sul futuro dell’umanità?
Vita extraterrestre e conseguenti questioni politiche per l’agenda dell’ONU

Membri della commissione di esperti che parteciperanno

Ivan Almar, Stephen Baxter, James Benford, David Brin, Milan Cirkovic, Richard Crowther, Kathryn Denning, Steven Dick, Stephane Dumas, Frans von der Dunk, John Elliott, Lisa Kaltenegger, Claudio Maccone, Michael Michaud, Mazlan Othman, Ted Peters, Margaret Race, Seth Shostak, John Smart, Nicholas Tosca, Doug Vakoch, Clement Vidal, Felisa Wolfe-Simon, Alexander Zaitsev

Quindi come vediamo la Sig.ra Mazlan Othman è presente. Occhi aperti all'evolversi della vicenda.

Traduzione a cura del Centro Ufologico Ionico
Fonte:
http://royalsociety.org/extra-terrestrial-life/

Nessun commento:

Posta un commento

<<< Si pubblicano solo commenti utili costruttivi ed educati, e in linea con lo spirito del blog >>>

LinkWithin

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...