17 settembre 2011

L'UFO RIMASTO "NASCOSTO": CLAMOROSA SCOPERTA IN SICILIA

C’è una realtà sommersa, nascosta, anche per ciò che concerne la tematica UFO. Lo dimostra il recente caso in Sicilia, precisamente a Riposto, località situata in provincia di Catania. Accade che l’ufologo Salvatore Giusa, presidente del Centro Ufologico Siciliano, già da qualche mese fosse all’opera su una indagine intrigante e complessa. Un testimone, che aveva scattato una foto di un presunto UFO nel dicembre del 1978, aveva deciso di mostrarla in pubblico dopo 33 anni. L’immagine in questione era rimasta celata, chiusa in un cassetto, praticamente dimenticata come una curiosità del passato. Giusa ha convinto il testimone a renderla pubblica. E’ un caso più comune di quanto non si immagini. Al centro di tutto vi è la data dello scatto. Il 1978 è lo scenario di una vera e propria “ondata UFO” nel nostro paese. In quell’anno si segnalano decine di casi, con statistiche forse mai eguagliate nel nostro paese. Inoltre bisogna tener presente anche come la tematica UFO, in quegli anni, fosse avvolta da una coltre di pregiudizi ben maggiore rispetto ad oggi. Questo spiegherebbe infatti come mai il testimone preferì, probabilmente, non rendere pubblica quell’immagine. Lo scatto mostra un velivolo non riconoscibile come convenzionale, almeno dalla foto. Dalla forma tubolare, quasi a forma di sigaro. Salvatore Giusa ha annunciato di aver predisposto delle analisi informatiche per venire a capo del mistero. Nel frattempo si cerca anche il negativo della foto. La Sicilia, terra di miti e di misteri, si conferma una regione particolarmente prolifica in quanto ad avvistamenti. La vicenda di Riposto dimostra che vi è una costanza cronologica in tal senso.


(Foto: per gentile concessione del Centro Ufologico Siciliano)

fonte

2 commenti:

Carogiù ha detto...

Io inviterei tutti i testimoni di eventi simili avvenuti anche a distanza di anni a farsi vivi e rendere note tutte le informazioni possibili. Non è più possibile pensare essere derisi per queste cose quando nella realtà quotidiana assistiamo a cose ben più scandalose ma che ci facciamo scivolare addosso senza troppe questioni.

Annalisa ha detto...

..l'hai detta proprio giusta.. aggiungo anche che credo esista una fetta di testimoni ai quali non interessa proprio niente divulgare ciò che hanno visto, hanno altri interessi nella vita. Ciao Carogiù.

Posta un commento

<<< Si pubblicano solo commenti utili costruttivi ed educati, e in linea con lo spirito del blog >>>

LinkWithin

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...