9 novembre 2012

DISCLOSUREPROJECTUFO INTERVISTA ANTONIO CHIUMIENTO

Antonio Chiumiento cataloga testimonianze sugli oggetti volanti non identificati dal1977. Docente di matematica applicata e di economia aziendale, è nato a Benevento il 15 marzo del 1949. Grande esperto di ufologia, è stato vicepresidente del Centro Ufologico Nazionale (C.U.N.), nonché il primo presidente del Centro Italiano Studi Ufologici (C.I.S.U.).
Per chi non ne fosse ancora a conoscenza, ricordiamo che il professor Chiumiento è, dal febbraio di quest’anno, impegnato a tutto campo nelle indagini che riguardano l’avvistamento, da parte di numerosi testimoni, di una presunta creatura aliena nei pressi di Mortegliano, in provincia di Udine.
I fatti raccontano che la notte dell’11 febbraio 2012 diversi automobilisti in transito sulla strada ”Napoleonica” SR 252 dichiarano di aver visto una misteriosa creatura, alta circa quattro metri, camminare sulla carreggiata. L’essere ha, secondo le testimonianze, la pelle grigia, gambe lunghissime ricurve ed una testa "tondeggiante" terminante con una forma conica. Le automobili in transito sono costrette a fermarsi per problemi di funzionamento, tutti i testimoni, tranne uno (Leonard D'Andrea (25 anni, compiuti il 1° novembre)), sono presi dal panico ma nessuno riesce a chiamare le forze dell'ordine in quanto tutti i cellulari non funzionavano (ovviamente nemmeno per fotografare!). Uno di questi, un operaio che abita a Codroipo (UD), per l'appunto Leonard D’Andrea, scende dalla sua auto, prende la sua torcia elettrica, che porta sempre con sé, e si avvicina alla misteriosa creatura affiancandola, divenendo il testimone chiave dell’intera vicenda.
I fatti di Mortegliano costituiscono ancora oggi, a distanza di molti mesi e nonostante le aspre polemiche in atto tra l’ufologo-investigatore (e divulgatore solo delle proprie indagini e di quelle dei suoi migliori collaboratori inquirenti, attraverso i suoi libri) e il Cun (Centro Ufologico Nazionale) sulla veridicità delle testimonianze raccolte, un affascinante mistero insoluto del panorama ufologico italiano, degno di essere approfondito.

A.C.: Antonio Chiumiento D.I.: Danilo Iosz


1) Professor Chiumiento, lei è il principale investigatore del caso Mortegliano. A che punto è la sua indagine? Quali le ultime novità?

L'indagine è veramente a buon punto! Al momento mi risulta che quella notte dell’11 febbraio ci fossero almeno otto equipaggi di automobili coinvolte sulla SR 252 ("Napoleonica") che interagirono con la creatura proveniente sicuramente da altrove; ebbene, come risulterà, nei dettagli, dalla lettura del mio libro-verità sul "CASO MORTEGLIANO" (UD), a tutt'oggi gli equipaggi di sei auto si sono rivolti a me.... cioè la maggioranza assoluta! L'ultima novità sta nel fatto, straordinariamente importante, che la presunta creatura aliena ha fatto rinvenire nel taschino del giubbotto di un giovane teste chiave una sfera misteriosa... Il Dr. Prof. Antonio Chiumiento (cioè il sottoscritto) ha avuto modo di vedere questa sfera e anche di tenerla tra le mani! Al momento giusto, solo quando il legittimo possessore dell'oggetto sferico alieno vorrà, quest'ultimo, insieme a me, farà "certificare" l'origine dell’oggetto da ricercatori universitari assolutamente fidati...!

2) Il caso Mortegliano sta scatenando non poche polemiche che riguardano l’attendibilità dei fatti avvenuti e dei testimoni coinvolti. Qual è il vero motivo, secondo lei, di tale accanimento?

Una domanda da un milione di dollari! Invidia assurda? Semplice gusto "perverso" di calunniare me e i testimoni attendibili della "vicenda Mortegliano"? Eccetera!

3) Il CUN in particolare, del quale lei ha fatto parte per molti anni, si è apertamente schierato contro il caso da lei indagato, definendo l’evento una probabile bufala. Cosa vuole controbattere a queste dichiarazioni?

Invito, in qualità di ex vicepresidente del CUN, tutti i suoi soci e tutti i suoi collaboratori a leggere attentamente il contenuto del mio prossimo libro-verità su questo straordinario avvenimento di importanza mondiale (che piaccia o no!). Dall’analisi del tutto, mi sia permesso di dire che solo una persona non sana di mente potrebbe affermare che si è trattato di una gran bufala!
Le parole del Segretario generale del CUN, Dott. Roberto Pinotti, sono state: “il caso Mortegliano è una bufala al 99%”. E pensare che Pinotti non ha praticamente svolto alcuna indagine…
Forse in tutta la sua “carriera” di ufologo ne avrà svolte al massimo “due”!!! … mentre il Prof. Antonio Chiumiento ne ha svolte “oltre” 1500!!

4) Secondo la sua opinione, come mai i media nazionali non si sono interessati approfonditamente a questo caso?

Un'altra domanda da un milione di dollari! Comunque, secondo il mio modesto parere, il motivo è che i giornalisti RAI e i giornalisti MEDIASET sembrano "pendere" dalle labbra del Dr. Roberto Pinotti. Solamente perché questi ha sentenziato che il caso è una gran bufala!!! Penso di essermi spiegato....! Va da sé che trattasi di una enorme vergogna informativa. Non si sono nemmeno degnati di interpellarmi! Vergogna infinita! In ogni caso, non so ...quando uscirà il mio libro sul caso Mortegliano.... ma se continueranno a non informare la gente sull'accaduto....

5) Il caso Mortegliano è, secondo le più note teorie ufologiche, un vero e proprio evento di interazione umano-aliena. Qual è, tra i vari personaggi implicati, il testimone chiave dell’intera vicenda?

Il testimone più importante è sicuramente Leonard D'Andrea, 25 anni compiuti il primo novembre (diventato ormai mio grande e giovane amico!), cioè colui che si è affiancato alla stranissima creatura! C'è stato un certo gesto della creatura verso il ragazzo..... tutti i dettagli al riguardo si trovano nella mia prossima fatica letteraria! (Non si tratta di uno spot pubblicitario, ve lo assicuro, ma di una necessità!)

6) La sera dell’avvistamento, le forze dell’ordine sono state coinvolte? Esiste un rapporto ufficiale delle autorità su quanto accaduto? E’ noto che lei abbia inoltrato un’informativa all’Arma dei Carabinieri sul rischio di insabbiamento delle prove raccolte sul caso in questione. C’è stato un intervento delle autorità in tal senso?

Solo questo: come da pubblicazione della copia originale inviatami dai carabinieri di Udine e da me divulgata, c’è stata un’unica risposta del Comando dei Carabinieri attraverso la quale semplicemente “mi si ringraziava”....!

7) E’ vero che alcuni dei testimoni coinvolti nell’evento hanno successivamente avuto problemi di carattere fisico e psichico, più o meno gravi? Secondo lei qual è la causa di queste complicazioni?

Sì è verissimo, e ciò risulta da testimonianze estremamente dettagliate, tutte provenienti da persone che non si conoscono assolutamente! La mia ipotesi che sto per fare può essere certamente sbagliata....; eccola: non tutti gli esseri umani sono pronti al contatto con esseri alieni provenienti da altrove. Lo ripeto, è solo una mia ipotesi!!!

8) Secondo la sua personale convinzione, il caso Mortegliano è sottoposto a discredito? Perché? Quali sono secondo lei le “forze” in campo che cercano di screditare i testimoni e soprattutto la sua persona?

Quello che mi ha oltremodo meravigliato, mi creda, è stato l'atteggiamento proprio del C.U.N. (Pinotti : "capofila"!) di affrettarsi a dichiarare pubblicamente che si trattava di una gran bufala! Pinotti non si è nemmeno degnato di telefonarmi e di chiedere un mio parere visto che i vari (quasi tutti) testimoni chiave si erano rivolti a me! Perché??? E' una bella domanda, vero? Io, purtroppo, devo ipotizzare (assurdo degli assurdi) che ci sia un qualche "collegamento" dei rappresentanti "alti" del C.U.N. con "qualcuno" che non desidera che una certa verità venga a galla! Attenzione, questa è solo una mia personale opinione; certamente devo darmi una spiegazione possibile! Eppure Pinotti sa bene che io indago in modo estremamente approfondito...! Non posso "impazzire" da un giorno all'altro! Ecco, questa mia considerazione faccia riflettere la pubblica opinione!

9) Professor Chiumiento, la vicenda della sospensione dall’insegnamento, da lei subita recentemente e per fortuna felicemente risolta, è in qualche modo legata alla sua notorietà di ufologo e all’indagine sul caso di Mortegliano? Qual è la sua opinione in merito?

Dopo l'11 febbraio 2012, coincidenza o no, me ne sono capitate di tutti i colori! Anche nel mio prossimo libro ho fatto una brevissima sintesi del numero notevole di "sfighe" che ho avuto dopo l’evento, per l'appunto il caso Mortegliano!
In sintesi, non mi si fraintenda: si! E’ stato un esempio per tutti: sul decreto del mio ex dirigente scolastico, prof. Aldo Durì, con cui in pratica sono stato allontanato dalla scuola su due piedi come fossi stato un delinquente di strada c'è scritto di tutto e di più su di me! L'antitesi del buon insegnante: "molestie sessuali" verso due ragazze diversamente abili, falso in atto pubblico, non sapevo insegnare, non facevo niente,...., siccome mi interessavo agli U.F.O., non sapevo distinguere il vero dall'immaginario! Eccetera Eccetera!!! Lo so che è pazzesco! Ma dopo il caso Mortegliano....! Ne faccia le proprie deduzioni la pubblica opinione!

10) Per finire, cosa si aspetta, da questo 2012? Sarà l’anno giusto per conoscere la verità su UFO e alieni oppure il segreto continuerà a persistere?

Spero di non essere assolutamente frainteso! Se io e il giovane teste chiave del caso Mortegliano riusciremo a "certificare" che la sfera è di origine aliena, allora penso che si sarà dato un notevolissimo contributo. Guarda caso la vicenda Mortegliano accade proprio nel 2012 e il volume che lo riguarda esce proprio nel dicembre del 2012. Scusatemi ma sento di dover dire che la mia fatica letteraria sulla creatura presumibilmente aliena darà verosimilmente un forte scossone in nome della verità !!!

Grazie Prof. Chiumiento per la sua cordiale disponibilità e per aver concesso questa intervista esclusiva al blog “Disclosureprojectufo”.





5 commenti:

Giovanna ha detto...

Mi pare evidente che non si voglia assolutamente affermare e divulgare l'esistenza di esseri alieni.. Ci sarebbero da scrivere pagine e pagine di motivazioni scientifiche, teologico filosofiche, sociologiche e quant'altro. I più devono restare imprigionati nella visione ufficiale saldamente ancorata all'illusione antropocentrica..

Alex ha detto...

Ciao a tutti nonostante credo nella buona fede di Chiumento e soprattutto nei testimoni c'e una cosa che mi disturba e fa riflettere.Troppa rivalita' tra ufologi troppi libri e interessi personali.
Queste indagini richiedono tempo e probabilmente qualche sforzo economico.Qualcuno trovera' giusto ricompensarli in qualche modo ma poi perche stupirsi delle rivalita!Pinotti tra l altro mi sembra una persona documentata e attenta che ha sempre "lottato" per un informazione ufologica corretta.I conti non mi tornano.La verita ha un prezzo?Finite le analisi della sfera per sapere la sua origine bisognera acquistare un altro libro?Annalisa tu che ne pensi? ciao da alex

Annalisa ha detto...

A me invece i conti tornano e attendo con ansia di leggere il suo libro.

Luca ha detto...

Ciao, è la prima volta che scrivo anche se seguo molto il sito. Premetto che sono il primo che crede all'esistenza di ufo e alieni, e che si documenta su internet e legge libri sull'argomento.
Ho seguito su internet la vicenda dell'avvistamento di mortegliano, inizialmente con grande curiosità e voglia di saperne il più possibile poi la mia curiosità è scemata quando ho visto la foto del presunto alieno che Chiumento decise di divulgare su internet qualche mese fa, e vedendo chiaramente che era un fotomontaggio l'interesse sulla vicenda è scemato molto. Ora, non per screditare Chiumento, ce ne fossero di più di persone che indagano come fa lui sul fenomeno ufo, però Pinotti non mi sembra uno che cerca di insabbiare avvistamenti ufo o di alieni, anzi mi pare uno che spinge molto affinchè si divulghino le informazioni sull'argomento ed è una persona molto informata che sa il fatto suo.
Non lo so, questa storia mi sembra tanto una trovata pubblicitaria di Chiumento per vendere il suo nuovo libro, non fa altro che parlarne. Sono dell'idea che se volesse divulgare semplicemente la realtà dei fatti pubblicherebbe tutto in rete senza costringere chi vuole sapere a comprarsi un libro. Gli avrei dato molto più credito e lo avrei apprezzato molto di più. Come ha detto Alex quando saranno finite le analisi sulla sfera per sapere qualcosa dovremo comprare un altro libro? non mi sembra il modo corretto di fare informazione, almeno su questo argomento.

Anonimo ha detto...

Il professore è un emerito bugiardo sia come ufologo che come cittadino. Gli interessa SOLO vendere libri. Non ha mai una prova decente e usa l'anonimato dei testimoni non per la privaci ma per interesse personale. Cos' può inventarsi mille puttanate!

Posta un commento

<<< Si pubblicano solo commenti utili costruttivi ed educati, e in linea con lo spirito del blog >>>

LinkWithin

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...