24 febbraio 2009

SI RITORNA A PARLARE DEI MISTERIOSI EVENTI CHE TANTO INTERESSANO UN PICCOLO CENTRO SICILIANO

UFO A CANNETO DI CARONIA ?

Articolo scritto da Sergio Granata

24 Febbraio 2009

Partiamo da un presupposto: Ufo ( o se preferite l’acronimo italiano Ovni) non significa automaticamente extraterrestre. Il fatto che l’oggetto volante non sia identificato, quindi, può anche sottointendere che si tratti di tecnologie più evolute o coperte da segreto.
Del resto il gruppo interistituzionale che ha studiato per diversi anni i “fenomeni di Canneto di Caronia” non ha lasciato spazio ad altre possibilità nella sua relazione depositata oltre un anno fa.

UFO VICINO L'ELICOTTERO
.

“Siamo di fronte - scrivevano gli scienziati chiamati a far parte del tavolo tecnico – a tecnologie militari evolute anche di origine non terrestre che potrebbero esporre in futuro intere popolazioni a conseguenze indesiderate.
Gli incidenti di Canneto di Caronia potrebbero essere stati tentativi di ingaggio militare tra forze non convenzionali oppure un test non aggressivo mirato allo studio dei comportamenti e delle azioni in un indeterminato campione territoriale scarsamente antropizzato».

ALTRO OGGETTO VOLANTE VICINO UN ELICOTTERO

Il gruppo di studio, coordinato da Francesco Mantegna Venerando, coordinatore regionale del comitato della Protezione civile siciliana, e composto da tecnici di carabinieri, aeronautica, marina e da un ricercatore della Nasa, dopo 24 mesi di analisi, è arrivato alla conclusione che Canneto di Caronia sia stata colpita da fenomeni elettromagnetici di origine artificiale, capaci di generare una grande potenza concentrata, fasci di microonde ad altissima frequenza.
A supporto della tesi, i numerosi avvistamenti concentrati, guarda caso, proprio nella stessa fascia di territorio siciliano, quella di Canneto di Caronia.

Nel tempo, e soprattutto da quando gli incendi misteriosi hanno tolto la pace alle famiglie che abitano nella piccola frazione, numerose sono state le testimonianze – anche fotografiche e video - di persone che hanno giurato di avere visto oggetti luminosi volanti.Una serie di testimonianze che fanno parte di un voluminoso carteggio coperto dal segreto militare e che solo in pochissimi hanno visto. A fornire foto e testimonianze anche Antonino Spinnato, dipendente del Parco dei Nebrodi, ma soprattutto uno dei 40 residenti della frazione colpita dagli incendi inspiegabili.Spinnato ha deciso mostrare qualcuna delle immagini del suo archivio ad Am Notizie, raccontando anche qualche vicenda della quale è stata informata la Protezione Civile.
Intanto, però, bisogna partire da lontano. I primi avvistamenti misteriosi su Canneto risalgono a 25 anni fa.

Vi è notizia di strane luci notate sulla Statale 113 già nel 1984 mentre dieci anni dopo diversi avvistamenti avvennero nelle campagne della zona.
.
STRANI BAGLIORI IN SPOSTAMENTO
.


Nel decennio successivo, proprio nel periodo in cui si scatenarono i misteriosi roghi, le date diventano più precise: il 5 maggio del 2004 ed il 2 dicembre 2004 altri episodi mai chiariti hanno alimentato il mistero intorno alla presenza di oggetti non identificati. Ancora più stupefacenti sono alcune foto che Spinnato ha deciso mostrare.
Nelle prime due si nota un misterioso oggetto seguire un elicottero della Protezione Civile nel corso di un monitoraggio su Caronia. Lo stesso elicottero fu costretto ad atterrare poco dopo a causa di stranissimi danni riportati dalle pale. Ma non mancano testimonianze fotografiche scattate lungo la vallata che separa Caronia da Santo Stefano Camastra. Luci inspiegabili, oggetti amorfi, ed altri singolari avvistamenti mai chiariti.
Nino Spinnato (foto a destra) non ha molti dubbi.
“La relazione del tavolo interistituzionale della Protezione Civile- dice- parla di esperimenti militari o alieni".
Per me, l’una non esclude l’altra. Anzi”. “Per chi ha ancora dubbi- aggiunge- può sempre chiedere ai tantissimi cittadini di Santo Stefano Camastra che nel pomeriggio del 18 novembre scorso si riversarono in strada per vedere una ventina di oggetti metallici che sorvolavano la zona”.


fonte: AMnotizie.it

Nessun commento:

Posta un commento

<<< Si pubblicano solo commenti utili costruttivi ed educati, e in linea con lo spirito del blog >>>

LinkWithin

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...