27 agosto 2009

SFERA DI LUCE AVVISTATA SOPRA LASIZE - VERONA

LAZISE. Prima l’allarme Ufo a Camacici, poi nel basso lago: la sfera giallo-arancione è stata avvistata il 13 e il 15 agosto.
.
27/08/2009. L’hanno vista quaranta persone che l’hanno anche ripresa con la telecamera: «All’improvviso è sparita»
A Lazise: alcune delle persone che hanno visto la strana sfera luminosa il 13 e il 15 agosto FOTOSERVIZIO AMATO Lazise. Gli «Ufo» concedono il bis. Dopo l'avvistamento di Camacici è toccato ai cieli di Lazise ospitare il transito di una sfera luminosa giallo-arancione, silenziosa, che dopo aver compiuto una sorta di semicerchio sull'area del basso Garda si è allontanata verso Sirmione per scomparire all'improvviso.
Una scena che, quasi seguisse un copione, si è ripetuta due volte a distanza di pochi giorni, il 13 e il 15 agosto, con le stesse modalità e alla stessa ora. E a Ferragosto ad assistere all'incredibile spettacolo sono state una quarantina di persone: i proprietari degli appartamenti del residence «Olivi 3», in località Barum a Lazise. Tra loro anche Artuto Lovato, che con la telecamera ha filmato l'inconsueto spettacolo. Sulla pellicola sono così finite le immagini di quella che sembra una sfera luminosa, una sorta di luna, che però, a differenza di un qualunque pianeta, si è mossa rapidamente nel cielo stellato prima di scomparire in un baleno. «La prima volta che la sfera è comparsa stavo cenando fuori con mia moglie», racconta Antonio Masciantonio, un altro testimone. «Ho chiamato i vicini e per un po' abbiamo osservato questo oggetto e il suo movimento. La sera del 15, invece, eravamo tutti qui fuori per la cena di ferragosto.
È fin troppo facile ironizzare sulla coincidenza tra un momento di festa culinaria, e relative bevute, e l'avvistamento di questo oggetto. Ma le immagini registrate sono sotto gli occhi di tutti». «In effetti è così», gli fa eco Claudio Vesentini. «Lungi da noi l'idea di parlare di Ufo o non Ufo, ma in tutta la mia vita non ho mai visto niente di simile. Così quando abbiamo letto quanto è accaduto a Camacici ci è sembrato giusto rendere pubblico quello che ci è successo. Anche perché il filmato potrebbe interessare qualche autorità o scienziato». Lovato spiega il tragitto dell'oggetto luminoso. «È comparso nel cielo sopra Gardaland, che da qui si vede bene anche se è distante qualche chilometro. Poi si è mosso verso di noi fino ad essere quasi sulle nostre teste. Rimaneva fermo per qualche attimo e poi si spostava a destra e a sinistra sino a dirigersi verso Sirmione per poi sparire all'improvviso, come se qualcuno avesse spento l'interruttore di quella luce». «Era giallo-arancione», riprende Masciantonio, «e la luminosità andava e veniva. Tutte e due le volte il fenomeno si è ripetuto in modo identico e a ferragosto siamo stati in tanti ad assistervi. Persone di tutte le età, di diversa nazionalità. Tutti abbiamo provato le stesse emozioni: non dico spavento, ma stupore e grande sorpresa e tra di noi ne parliamo continuamente perché siamo sicuri che si è trattato di qualcosa di particolare. Sarebbe bello capire di cosa si tratta».


Giuditta Bolognesi
.
Foto di repertorio
.
Fonte: link


Nessun commento:

Posta un commento

<<< Si pubblicano solo commenti utili costruttivi ed educati, e in linea con lo spirito del blog >>>

LinkWithin

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...