8 settembre 2009

INCONTRO RAVVICINATO CON I GRIGI IN GEORGIA - USA

UNA DONNA AMERICANA HA VISTO TRE PICCOLI ESSERI GRIGI MENTRE SOGGIORNAVA IN UN CAMPEGGIO DELLO STATO DELLA GEORGIA.

ECCO IL SUO RACCONTO:

"Mio marito ed io siamo andati al camping lo scorso sabato. Domenica mattina, (30 agosto 2009) intorno alle 4:00, mi sono svegliata per andare al bagno. C'era un edificio vicino al campeggio fornito di bagno e doccia. Era tutto nero per il buio, tranne che per la luce della mia lanterna, e le luci di quell'edificio. Dopo essere andata al bagno, ho iniziato ad avviarmi verso la mia tenda. Ma ho smesso di camminare perché sembrava che ci fosse qualcuno dietro di me.

Mi sono voltata e ho visto tre alieni grigi in piedi nel bosco dietro l'edificio, nei pressi di un altro campeggio sulla collina nella parte posteriore. Non sembrava che stessero facendo qualcosa, ma stavano lì.

Ho pensato che avrebbero potuto essere delle persone dell'altro campeggio situato sulla collina, ma perché poi avrebbero dovuto essere lì da soli e in piedi in mezzo ai boschi alle 4 del mattino senza una ragione apparente?

Quando uno di quegli esseri si è girato e mi ha guardato, mi sono resa conto che non erano umani. Per prima cosa, le braccia erano troppo lunghe e i corpi erano troppo sottili. La loro pelle aveva un aspetto pallido e lucido, e avevano un cranio molto grande con protuberanze su tutta la parte superiore del cuoio capelluto. Avevano grandi occhi neri che sembravano trapassare attraverso di me.

Io sono alta 1,57 centimetri circa e gli esseri sembravano di alcuni centimetri più bassi di me. Uno di loro, che mi ha visto, ha iniziato a puntare il pollice verso di me, ma io sono scappata nella mia tenda.

Quando mio marito mi ha chiesto cosa era successo, tutto quello che potevo dire era, "Ci sono alieni là fuori!" Quando finalmente mio marito mi ha calmata abbastanza, mi ha fatto restare in tenda, mentre lui andava a vedere fuori cosa ci fosse. Non ha trovato nulla. Non so se io ho avuto un missing-time oppure no. Erano circa le 5.00 di mattina quando mi sono tranquilizzata abbastanza da lasciare la tenda, con mio marito, naturalmente. Abbiamo fumato e parlato del mio avvistamento. Poi, attorno alle 6.oo abbiamo acceso il fuoco per cucinare la colazione. Questo è davvero tutto quello che ricordo di quella mattina.

Più tardi quella notte, non sono sicura che ore fossero, continuavamo a svegliarci ripetutamente. Mio marito ha detto di aver visto un'ombrosa figura muoversi là fuori. Non ha sentito i passi. Poi ha alzato gli occhi e ha visto il coperchio superiore della tenda che si muoveva, come se qualcuno lo ha tirato da parte per guardare noi dentro da sopra.

Quando ci siamo svegliati ancora una volta più tardi quella notte, le coperte sul lato della tenda dove stava mio marito erano bagnate, come se avesse piovuto quella notte. Il mio lato era asciutto per la maggior parte. Non mi ricordo esattamente quale campeggio abbiamo usato, ma sono abbastanza sicura che è stato il lotto numero 60.

Si trovava di fronte al parcheggio. Non ho visto alcuna presenza di un'astronave nelle vicinanze, ma vidi però le creature. Io so è stato tutto reale dal momento che ero ben sveglia quando li ho visti."

.
Traduzione di Annalisa
.
Fonti: link - link


Nessun commento:

Posta un commento

<<< Si pubblicano solo commenti utili costruttivi ed educati, e in linea con lo spirito del blog >>>

LinkWithin

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...