12 novembre 2009

OBAMA APRE LE PORTE DELLA CASA BIANCA AI RICERCATORI UFO

Secondo alcune fonti del NUFOC (National Ufo Center) la Casa Bianca avrebbe reso nota una lista di visitatori abituali. In cima a questa lista c’è Andy Stern, presidente del S.E.I. (Service Employees International) con 22 visite. Il secondo della lista è John Podesta con 17 visite, colui che ha appoggiato gli sforzi della comunità di ricerca sugli UFO per fare pressioni sul Governo affinché rilasci al pubblico informazioni che possano gettare luce sulle accuse di cospirazione e copertura riguardanti questo argomento. In una conferenza del 2002 Podesta affermò: ”E’ tempo che il Governo declassifichi informazioni vecchie di più di 25 anni e che fornisca agli scienziati i dati che possano aiutarli a determinare la vera natura del fenomeno". In questo senso, Obama potrebbe decidere ora di unirsi con il Vaticano ed altri leaders mondiali quali il francese Sarkozy nell’annunciare l’esistenza degli extraterrestri.
Il leader dei conservatori britannici, David Cameron, ha affermato di essere convinto che la Terra sia stata visitata dagli alieni ed ha promesso di pubblicare ogni informazione segreta esistente sugli UFO qualora diventasse Primo Ministro. Il Washington Post ha annunciato oggi: ”L’Accademia Pontificia Vaticana delle Scienze” sta tenendo la sua maggiore conferenza in astrobiologia, la nuova scienza che ha lo scopo di trovare la vita extraterrestre nell’universo e di capire come la vita sia iniziata sulla Terra. Nel Regno Unito nuove informazioni rilasciate, rivelano che Lord Hill-Norton, un ex capo delle Forze Armate, ha scritto al Segretario della Difesa sollecitandolo a mostrare un interesse più concreto riguardo gli avvistamenti avvenuti a Bentwaters. Notizie precedentemente rilasciate dal Ministero della Difesa inglese rivelano che Lord Hill-Norton, Ammiraglio a 5 stelle ed ex capo del Ministero della Difesa Britannico, è stato tenuto all’oscuro sul problema degli UFO nel corso del suo periodo di attività ufficiale. In una breve intervista con il ricercatore James Fox, il vecchio Ammiraglio ha enfaticamente dichiarato che ” il soggetto UFO ha una grande rilevanza e non dovrebbe più essere tenuto segreto o negato. C’è la seria possibilità che siamo stati visitati – e che lo siamo stati per molti anni – da esseri provenienti dallo spazio esterno, da altre civiltà; il che ci obbliga a scoprire chi sono, da dove vengono e cosa vogliono. Questa cosa dovrebbe essere oggetto di una scrupolosa investigazione scientifica.”

Fonte originale: Nationalufocenter.com
.
Articolo tratto da: Disclosure Project Ufo (danilo1966.splinder.com)

Nessun commento:

Posta un commento

<<< Si pubblicano solo commenti utili costruttivi ed educati, e in linea con lo spirito del blog >>>

LinkWithin

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...