14 giugno 2010

AVVISTAMENTI IN CALABRIA E NELLE MARCHE

Avvistato Ufo nei cieli della Calabria

Lo afferma cronista testimone insieme ad altre persone
ANSA) - COSENZA, 14 GIUGNO 2010 - Tre luci alte nel cielo di Rende, in Calabria. Sono quelle apparse nella tarda serata di ieri e che hanno fatto parlare di Ufo. A segnalarlo e' una giornalista del Quotidiano della Calabria che racconta di essere stata testimone del particolare fenomeno, documentandolo con alcune foto. Ad assistere molti nottambuli fermatisi a prendere il fresco dopo le temperature elevate della giornata di ieri. ''Le luci - afferma la giornalista - sono apparse in direzione sud ed erano dirette verso nord''.

Oggetti luminosi sui tetti. Ansia a S.Marco alle Paludi

Fermo, 28 maggio 2010 - Prima i tre grossi cerchi su un campo di grano, poi, per tre giorni di seguito, l’apparizione di un oggetto luminoso inizialmente fermo e poi in movimento. Gli avvistamenti, dei quali nessuno fino ad oggi ha saputo dare una spiegazione, sono avvenuti in zona San Marco alle paludi. Il fenomeno è stato notato da decine di persone e sta creando scompiglio nel tranquillo quartiere alla periferia di Fermo.

Le prime ad avvistare il misterioso oggetto luminoso sono state Orietta Mecozzi, Meri Zocchi e Maria Bugiardini, tre donne del posto che, tre sere fa, guardando a poche centinaia di metri dalla loro abitazione, hanno notato la strana luce.

"Lunedì sera, poco dopo le 21,30 - racconta Orietta - stavamo scrutando il cielo, quando abbiamo visto un oggetto luminoso fermo a circa 500 metri da casa. La mia amica Meri, che è appassionata di fotografia, si è subito catapultata sul suo cellulare per fotografare quella inspiegabile luce, ma, quando gli ha puntato l’obiettivo addosso, ha iniziato a muoversi con una sorta di pulsazione e poi disegnando strane forme. Abbiamo chiamato anche mia madre, che ha visto la stessa cosa".

Meri, impressionata dallo spettacolo, ha accusato un malore ed è rimasta sotto shock per tutta la notte: "Non avevo mai visto una cosa del genere e non credo di poter spiegare quello che è accaduto. L’emozione mi ha giocato un brutto scherzo e mi sono sentita mancare". La sera seguente le tre donne, dopo averci avvisato, si sono nuovamente trovate di fronte allo stesso fenomeno. Questa volta però molte altre persone, che stavano uscendo dalla chiesa di San Marco, hanno visto quel misterioso oggetto luminoso sopra le loro teste. Intorno alle 22,30 siamo giunti sul posto anche noi e abbiamo notato la grossa luce che si allontanava.

Ieri sera, armati di macchine fotografiche, ci siamo appostati insieme alle persone del posto e abbiamo documentato fotograficamente il fenomeno. La luce e comparsa leggermente più in alto del solito e poi si è avvicinata cambiando colore, passando dal bianco, al verde, fino ad arrivare al rosso. Intorno all’oggetto si è creato un alone luminoso ed infine un bagliore con un pezzettino di luce che si è staccato e si è diretto verso il suolo. Poco più tardi, quando erano circa le 22,15 l’oggetto luminoso è scomparso all’improvviso.
Cosa sia effettivamente successo in queste tre sere nessuno lo sa ancora spiegare.


Tratto da segnidalcielo.it

.

Nessun commento:

Posta un commento

<<< Si pubblicano solo commenti utili costruttivi ed educati, e in linea con lo spirito del blog >>>

LinkWithin

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...