20 ottobre 2010

NUMEROSI AVVISTAMENTI UFO A BOLOGNA

AGGIORNAMENTO: Sembra che gli oggetti avvistati altro non sono stati che delle lanterne cinesi usate per l'inaugurazione di un nuovo locale estetico della zona; i responsabili del gesto (L'associazione Artigiani), questa mattina, dopo aver letto sui giornali del clamore suscitato da questi avvistamenti, e, temendo una denuncia per procurato allarme hanno chiarito la loro posizione chiamando la Questura. Qui la notizia completa su Il Resto del Carlino .

Il fenomeno è stato osservato da molte persone, diverse delle quali hanno perfino telefonato a Carabinieri, Polizia ed ai Vigili del Fuoco per chiedere possibili spiegazioni: “Ci sono strani oggetti luminosi in cielo che si muovono a grande velocità!” è stato questo il coro delle chiamate. Le prime sono giunte verso le 20 di ieri sera da una signora che si è rivolta alla Centrale di Polizia, e poco dopo da un altro signore che si è invece rivolto ai Carabinieri. Poi ne sono seguire numerose altre. La maggior parte dalla zona di via Ferrarese e dal Parco Nord dove pare che gli avvistamenti siano stati più nitidi ed impressionanti. I diversi testimoni oculari hanno concordato nel descrivere una sciame di luci puntiformi che si muovevano velocemente nel cielo. Qualcuno pare abbia anche ripreso con una telecamera il fenomeno, che è stato segnalato anche all’Aeronautica Militare per verifiche radar. L’Emilia Romagna è tutt’altro che nuova ad avvistamenti del genere. Assieme a Toscana e Piemonte, la nostra regione è infatti quella che ha collezionato più segnalazioni di “Oggetti Volanti non Identificati” in Italia: oltre 800 dagli anni Ottanta ad oggi (almeno secondo i dati raccolti dal Centro Ufologico Nazionale, nel cui sito appare una mappa di tutte le apparizioni di Ufo di cui si sono avute testimonianze attendibili in Italia. Ancor prima, negli Anni Settanta, nella zona del Delta del Po si erano registrate non solo apparizioni di strani oggetti tubolari, ma erano stati raccolti anche vari reperti di bambagia silicea che si riteneva frutto dell’impatto con l’atmosfera degli stessi oggetti.

Fonte: Telesalerno.com

Nessun commento:

Posta un commento

<<< Si pubblicano solo commenti utili costruttivi ed educati, e in linea con lo spirito del blog >>>

LinkWithin

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...