31 marzo 2011

MONTE PROCIDA: IL FILMATO DEL DISCO VOLANTE


Il Centro Ufologico di Benevento Mars Group Campano, comunica che sul suo canale youtube Mars Group Channel è visibile il video di un UFO, che sembra un vero e proprio disco volante avvistato a Monte di Procida (Napoli). Il filmato risale al 1997, ma è stato segnalato al CUBMGC dall’autore dello stesso, il sig. Caretti Luigi circa un paio di mesi or sono. Ad assistere alle evoluzioni del misterioso ufo, come si evince dal sottofondo sonoro del video, c’erano molti testimoni, strabiliati ed eccitati dallo straordinario fenomeno che non hanno esitato a definire un vero e proprio disco volante come del resto affermano le voci stesse dei testimoni. Il video dell’ovni è altamente affidabile. In tal senso depongono molti fattori. I tanti testimoni. L’anno in cui è stato girato e cioè il 1997, fuga molti dubbi in merito alla possibilità di manipolazioni con tecnica digitale. Il video è stato girato su una cassetta vhs il cui originale ci è stato mostrato. Vi sono due esemplari, di cui uno sembra di una qualità migliore e si vede l’immagine del “velivolo” più nitida e definito. Si consiglia di guardare il filmato possibilmente su uno schermo abbastanza grande, meglio ancora su un bel televisore ad esempio di 32 pollici. Infatti, l’operatore, a quanto sembra non sapeva usare lo zoom, proprio a conferma della veridicità del video. In pratica, vedendo l’immagine più grande, ci si metterebbe nei panni dei testimoni, i quali hanno riferito che ad occhio nudo, vedevano l’oggetto volante non identificato sicuramente più grande rispetto al filmato. A confermare la vericidità del caso sono intervenute le analisi fatte da Carmine Silvestri esperto in analisi delle immagini del CUBMGC. In entrambe le videocassette citate l’ovni si vede sicuramente molto meglio che in questa “versione” postata su youtube, dove risulta di una qualità inferiore sia a causa della conversione operata dall’informatico per portare il filmato su dvd, sia per il noto peggioramento dei video quando si postano in rete. In ogni caso l’avvistamento è davvero particolare e non facilmente riscontrabile nella casistica. Si pensi che durante le sue evoluzionil’ufo è semitrasparente, quasi stesse per diventare invisibile. Alcune volte è più visibile ed altre sembra quasi sparire. Al più presto possibile, sul sito del centro sannita diretto dal dr. Angelo Carannante, all’indirizzo http://www.centroufologicolobenevento.wordpress.com/ sarà postata una esauriente analisi dello straordinario ovni.


Dr. Angelo Carannante Centro Ufologico di Benevento Mars Group Campano


Nota della Redazione di http://www.segnidalcielo.it/


"Ieri sera mi sono sentito telefonicamente con Angelo Carannante e gli ho riferito che questo avvistamento ha un precedente, ovvero quello del Monte Fuji, di cui il video lo espongo di seguito. Ovvio, che non è la prima volta che questi UFO trasparenti o semi trasparenti, fanno capolino, attivando una sorta di effetto "stealt" per poter rimanere invisibili in qualche modo, senza destare paure o allarmismi. Ovvio che questa mia rimane solo una ipotesi ma credo che per ora non ce ne siano altre, anche perchè ripeto, questo tipo di velivoli sconosciuti, non rientrano nella casistica degli Oggetti Volanti non Identificati, come già menzionato dal Dr. Angelo Carannante, a cui faccio i miei complimenti per le indagini che sta portando avanti con il suo Team."


Massimo Fratini (Direttore Segnidalcielo)



1 commento:

Anonimo ha detto...

Ciao Annalisa, ma il video non c'è?

Posta un commento

<<< Si pubblicano solo commenti utili costruttivi ed educati, e in linea con lo spirito del blog >>>

LinkWithin

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...