2 marzo 2011

RUSSIA, UFO APPARE SU RADAR DI SAKHA, CONTATTO CON MISTERIOSO SUONO


Ieri, primo marzo il prestigioso quotidiano inglese Daily Mail ha pubblicato un articolo dettagliato sull'episodio di un clamoroso contatto UFO avvenuto lo scorso anno (ma non si conosce la data precisa) avuto dai controllori del traffico aereo della città russa siberiana di Sakha, stato della Yakutia, conosciuta anche come la capitale dei diamanti. Inoltre, vi è stato anche un contatto radio tra un pilota della linea aerea russa Aeroflot con uno strano suono. I controllori hanno pensato bene di registrare tutto. Vediamo come sono andate le cose. L'UFO appare improvvisamente sul radar, è in volo sul territorio siberiano; la torre di controllo cerca di prendere contatto con l'aeromobile non identificato ma invano: l'oggetto non dà nessuna risposta; da come vediamo nel video l'UFO non trasmette alcun codice identificavo e viene così indicato con un numero di default 00000 dal sistema. Il radar calcola che l'oggetto vola ad una velocità di 9800 km/h a 19.780 metri di altitudine. Proprio in questi attimi un pilota della linea aerea russa Aeroflot ha udito il misterioso suono descritto come "una voce femminile che suona come una voce di gatto". L'oggetto è velocissimo e cambia direzione istantaneamente, fa manovre ad angolo retto. Secondo quanto riportato dal sito russo ufo-nlo2011.narod2 l'Aviabort (l'agenzia per la sicurezza dei voli aerei russa) ha anche dichiarato che l'oggetto interferiva sulle frequenze aeronautiche, complicando il lavoro dei piloti e dei controllori del traffico aereo.

A cura di Noiegliextraterrestri.blogspot.com

6 commenti:

Petali di stelle ha detto...

Siiiiiiiii lo sapevo che prima o poi rispondevano per via radioooooo :3 !!! posso prendere il post?
ps. non mi son dimenticata per gli ufo di Ferrara e dintorni :3

Annalisa ha detto...

Ma certo che puoi condividere i miei articoli, te lo dissi già una volta, non devi chiedermi il permesso ci mancherebbe :-)... Tranquilla che non c'è fretta. Un caro saluto.

Marco ha detto...

E' bene fare attezione perchè il video proposto sia qui che in altri siti è già stato ampiamente diffuso e commentato a fine maggio 2010.
Non capisco perchè sia ritornato a galla, visto che all'epoca era stato ampiamente dichiarato poco attendibile.
Saluti.

Annalisa ha detto...

Sì lo sappiamo bene che è un video uscito lo scorso anno. Che sia un video vero o falso questo nessuno lo può sapere con certezza, ma ancorpiù nessuno fin'ora ha le prove sicure che sia un vero e proprio video falso che lo smascherano: ci sono solo varie chiacchiere personali di vari e presunti esperti ufologi o degli scettici (la verità la sa solo colui che ha messo il video su YT in origine, ovvio). Nemmeno io so perchè la notizia è stata riproposta, ma essendo interessante andava comunque riportata per dovere di cronaca, di informazione, e basta. E se poi salteranno fuori le benedette prove certe che è un falso creato ad hoc tutto sarà pubblicato, non mi metto certo a piangere. Non so ma dal tuo commento traspare una sorta rimprovero... bene, se così fosse caro marco ti dico che questo blog è gestito da me e sono libera di pubblicare quel che mi pare.
Mi piacerebbe sapere quale sia il tuo blog visto che hai nascosto il profilo. cari saluti.

Marco ha detto...

@Annalisa

Non era assolutamente un rimprovero mosso al tuo articolo, non ne avri motivo.
Era piuttosto una segnalazione posta in modo generale in relazione ad un filmato di cui già se ne era ampiamente parlato in quel periodo, bollato come inattendibile per una serie di ragioni che, se del caso, potrò precisare.
Mi chiedo, ad esempio, perchè Studio Aperto che ha riproposto il caso non abbia verificato la fonte, ma evidentemente tale sedicente tg è fin troppo abituato a proporre notizie senza un minimo di riscontro...
Per quanto riguarda il mio profilo, non è nascosto nè saprei come renderlo visibile. Non ho nemmeno un blog, ho semplicemente aperto la mia posta di gmail.
Questo è quanto, saluti.

Annalisa ha detto...

Non stupisce, Studio Aperto è quel che è, come Mistero e tutta l'informazione televisiva in generale... l'importante è fare notizia e ascolti... è la legge di mercato. Le verifiche e le indagini serie dovrebbero farle gli Ufologi, ma di quelli veramente bravi e in gamba (e umili soprattutto) ma sono una razza in via di estinzione oramai.
Anzi, ci tengo a sottolineare che nell'ambiente ufologico qui in Italia di questi tempi c'è molta competizione e arroganza tra i ricercatori, anche da parte di chi credevi amico, sicuro. Per non parlare poi del borioso egocentrismo che hanno alcuni ricercatori che si vantano tanto di avere "anni di esperienza".

Ok chiarito.
Un caro saluto Marco

Posta un commento

<<< Si pubblicano solo commenti utili costruttivi ed educati, e in linea con lo spirito del blog >>>

LinkWithin

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...