11 novembre 2011

ANOMALIE MARZIANE: VENA GEOLOGICA O STRUTTURA ARTIFICIALE?



Durante l’esplorazione del cratere Endevour, il rover Opportunity ha incontrato quest’anomalia “geologica”. Gli scienziati del JPL hanno dichiarato essere una scoperta molto importante che ci darà molte indicazioni sulla geologia marziana, sulla presenza di acqua nel passato ecc… In sostanza niente di così anomalo ma…a ben guardarle, queste foto, non si può non notare come il tutto assomigli molto a qualcosa di artificiale.
I resti di fontamenta? Di un muro? Certo, il fatto che le immagini siano state e siano rimaste pubbliche lascia pensare che siano veramente convinti della versione che hanno fornito, avessero solo pensato potesse esserci qualcosa di sospetto questa foto non sarebbe uscita così spontaneamente. Ma questa è solo una deduzione logica che può benissimo essere sbagliata. Ciò che importa è che non sarebbe certo la prima anomalia trovata sul pianeta rosso. Anche volendo tralasciare la faccia di Cydonia, molti altri piccoli “dettagli” lasciano supporre che Marte sia stato visitato, se non abitato, da una qualche antica civiltà.

Vi lascio le altre foto con i diversi ingrandimenti della… formazione ed un paio di esempi di altre e più celebri anomalie.





















fonte

1 commento:

gianni ha detto...

ciao Annalisa.. puoi aggiungere questa foto, direttamente presa da jpl nasa...

http://marsrovers.jpl.nasa.gov/gallery/all/2/p/1402/2P250825588EFFAW9DP2432R1M1.JPG

se poi qualcuno mi spiega cos'è quell'oggetto in mezzo alla foto, gliene sarei grato.. ce n'erano molte in giro di questa foto, piu nitide ed ingrandite.. ma le piu son sparite...

Posta un commento

<<< Si pubblicano solo commenti utili costruttivi ed educati, e in linea con lo spirito del blog >>>

LinkWithin

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...