13 marzo 2012

DISCHI VOLANTI FOTOGRAFATI DA UN REPORTER COLOMBIANO

Arriva dalla Colombia uno degli ultimi, più curiosi avvistamenti Ufo segnalati in rete. Un fotoreporter, mentre scattava delle immagini nel nord-est del Paese, a Barrancabermeja, ha immortalato qualcosa di inaspettato: un oggetto semitrasparente, dalla classica forma di disco volante, che si è rapidamente dileguato alla vista.

L'UFO FOTOGRAFATO NEL NORD-EST DELLA COLOMBIA (IMMAGINE IN NEGATIVO)
Del caso si è occupata anche l’emittente televisiva colombiana “Caracol”, che ha intervistato il testimone- Edgar Malagon. Qualche giorno fa l’uomo stava lavorando, su commissione del Comune, ad un servizio fotografico sulle bellezze storiche e paesaggistiche della “città del petrolio”- com’è chiamata Barrancabermeja- quando nel cielo terso, proprio al di sopra della raffineria, ha avvistato due presunte astronavi.
“Si muovevano da ovest verso est ed avevano una forma perfettamente ovale – ha raccontato in tv Malagon- e mi sembravano come camuffate, nascoste dietro ad una nuvola. Le ho viste bene, perchè stavano ad un’ altezza non superiore ad un chilometro. Poi sono sparite a grande velocità.”


Andavano così rapide, afferma il giornalista, da essere riuscito a catturarne solo una con la sua macchina fotografica: “La foto è stata scattata con un tempo di posa 1/500 e ISO 800, con una buona profondità di campo e bella nitidezza. Il sole era alle mie spalle”, spiega. Nozioni tecniche utili, forse, agli esperti del settore per valutare l’ attendibilità dell’immagine in questione.
Dopo il racconto di Malagon, si sono fatti avanti alcuni residenti della città petrolifera: si sono infatti ricordati di aver visto anche loro qualcosa di molto simile, nei giorni precedenti, volare nei cieli di Barrancabermeja.



fonte

6 commenti:

Anonimo ha detto...

Suggestiva la prima foto.L'ufo sembra fatto di ghiaccio.In molti avvistamenti però si può notare come una volta individuati,gli ufo tendano ad eclissarsi,come se la percezione di essere osservati o ripresi desse loro fastidio in qualche modo.Chissà come mai questo comportamento.Forse per loro non è ancora giunto il momento giusto per svelarsi in maniera compiuta. Adele

Anonimo ha detto...

A me sembra un riflesso.Solo l'analisi della foto dirà se era un oggetto solido. Nino

Annalisa ha detto...

Riflesso?? ma se il giornalista li ha visti con i suoi occhi nel cielo.

Anonimo ha detto...

Nel deserto il calore e la luce del sole creano dei riflessi che sembrano oggetti reali.Il riflesso è una cosa concreta perchè puoi vederlo,o almeno i tuoi occhi hanno questa percezione.Ma in realtà non c'è niente.Del resto la mia è un'impressione personale.Un'analisi approfondita magari svelerà che era un oggetto reale.Io sono aperto a tutte le ipotesi. Ciao. Nino

Anonimo ha detto...

Tempo fa ho letto un articolo che parlava degli avvistamenti Ufo nel mondo.L'autore sosteneva che gli avvistamenti visivi,sia da parte dei testimoni,sia fatti da tele-videocamere,o immortalati su foto,sono in realtà molto inferiori a quelli che si registrerebbero se si osservasse il cielo con strumenti all'infrarosso o all'ultravioletto.A sostegno della sua tesi portava numerose foto in cui nella versione per così dire normale si vedeva solo il cielo o le nubi.Gli stessi scenari ripresi all'infrarosso per esempio mostravano la presenza di oggetti nel cielo.Per cui mi sorge spontaneo il dubbio che gli ufo in realtà siano sempre presenti,ma noi a causa di vari fattori li percepiamo solo quando si palesano a noi in maniera evidente.Se così fosse basterebbe variare il nostro angolo visuale per renderci conto che i nostri visitatori sono presenze abituali dei nostri cieli.Certo non tutti si possono permettere certe strumentazioni,però se gli studiosi creassero degli osservatori permanenti,specie nelle zone dove più alto è stato nel tempo il numero degli avvistamenti,probabilmente se ne scoprirebbero delle belle.Sempre un'altro studio sostiene che gli Ufo seguano dei corridoi apparentemente prefissati lungo le linee energetiche del pianeta.Se anche questo fosse vero basterebbe solo aspettarli lungo questi corridoi. Federico

Anonimo ha detto...

Ultimamente quasi ogni giorno in ogni parte del mondo vengono ripresi,fotografati e avvistati degli ufo.Il numero degli avvistamenti in questi due mesi e mezzo del 2012 è un tantino anomalo.Se due coincidenze fanno una prova,bè io mi sento di dire che tutti questi contatti sono finalizzati a qualcosa.Cosa non lo so,ma mi pare che qualcuno voglia farci capire qualcosa. Antonello

Posta un commento

LinkWithin

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...