22 giugno 2012

COSMONAUTA RUSSO: "LE NAZIONI UNITE HANNO DIRETTIVE IN CASO DI CONTATTO ALIENO"

Importante dichiarazione giunge da Gennady Padalka, uno fra i cosmonauti russi più conosciuti, rilasciata durante un colloquio con la TV Cinese in occasione del lancio dello Shenzhou 9: gli extraterrestri esistono, sono nostri fratelli e prima o poi ci entreremo pubblicamente in contatto. Ecco la notizia pubblicata dal media russo RIA Novosti. 

L'ONU ha messo a punto dettagliate istruzioni in caso di primo contatto con gli alieni, ha dichiarato un astronauta russo rispondendo ad una domanda di una TV cinese. "Le Nazioni Unite e rappresentanti della Cina hanno sviluppato delle istruzioni dettagliate in caso di primo contatto", ha detto Padalka. Il cosmonauta ha condiviso la sua opinione che gli esseri umani non sono soli nell'universo. "Prima o poi ci incontreremo con i nostri simili fratelli". Un teleconferenza tra il Mission Control e la International Space Station ha segnato il lancio della Cina navicella Shenzhou-9 con a bordo tre membri dell'equipaggio, tra cui la prima donna astronauta cinese Liu Yang, di 33 anni, Jing Haipeng e Liu Wang


Nessun commento:

Posta un commento

<<< Si pubblicano solo commenti utili costruttivi ed educati, e in linea con lo spirito del blog >>>

LinkWithin

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...