13 luglio 2012

LA CIA SMENTISCE BRANDON - LA SUA ROSWELL E' SOLO FICTION? DI MAURIZIO BAIATA

L’outing dell’ex 007 americano Chase Brandon è arrivato in sospetta coincidenza con anniversari e uscite editoriali. La CIA si è affrettata a dichiarare di non possedere alcuna documentazione sull’incidente di Roswell, mente Brandon aveva proclamato: “Ho la certezza assoluta che si trattò di un’astronave extraterrestre perché ne ho viste le prove negli archivi degli CIA”.

Il pupazzo della creatura aliena esposto al Museum of Roswell. (foto: Maurizio Baiata) 

La comunità ufologica americana si interroga e avanza legittimi dubbi sulla consistenza di questa operazione, che appare più mediatica che effettivamente legata al rilascio di reali informazioni. Per fare luce, Steve Bassett del Paradigm Research Group ha interpellato direttamente Washington, inoltrando un’altra petizione all’Amministrazione del Presidente Obama.
Il caso Roswell non è destinato ad afflosciarsi come i palloni Mogul e i manichini delle versioni ufficiali del Pentagono, ma difficilmente la sparata di Chase Brandon porterà all’acquisizione di nuove prove sull’UFO crash del 1947. Ciò nonostante è doveroso seguirne gli sviluppi. Un aggiornamento è apparso sulle pagine on line del quotidiano L’Indro.
Ricordo che non è consentito riprodurre il testo dell’articolo che segue, anche citandone la fonte. Ciò che è possibile è invece segnalarlo e indicarne il link.
Grazie!
Maurizio Baiata, 13 Luglio 2012
Ecco il link al mio pezzo pubblicato da L’Indro:

3 commenti:

mattia ha detto...

è un blog molto interessante...peccato averlo scoperto adesso che sto per uscire, ma ti assicuro che tarderei volentieri una mezz'oretta per leggermi un altro paio di post! Personalmente non credo molto a una buona parte delle implicazioni che queste storie dovrebbero avere, forse perché penso che in modo inconsapevole il mistero e i fatti inspiegabili abbiano un fascino incredibile e di conseguenza la voglia di crearli sia molta. Comunque se sono ancora inchiodato qui a leggere forse questi fatti inspiegabili affascinano anche me.
Complimenti e ciao...penso che seguirò il tuo blog!

Annalisa ha detto...

Grazie Mattia, ciao.

Alessia ha detto...

bello e bravo il Baiata

Posta un commento

LinkWithin

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...