27 settembre 2012

NUOVE ACCUSE AGLI USA PER IL SEGRETO UFO, LA DENUNCIA DEL COL. HALT


Mentre in Italia nulla si muove negli ambiti ufologici ufficiali e cosiddetti accreditati, che da diversi anni ripetono le stesse litanie e la cui mortifera atmosfera non invita certo esponenti militari o dell’intelligence ad esporsi, negli USA tale paralisi non esiste.

Il 22 Settembre, a Las Vegas si è tenuta un’importante conferenza alla quale hanno partecipato ex-alti ufficiali dell’USAF e un solo “civile”, l’UFO burocrate per eccellenza, per lunghi anni al servizio di Sua Maestà Britannica e oggi “passato” agli Americani, Nick Pope. Per mettere insieme personaggi del calibro di Robert Friend, Charles Halt, William Coleman e John Alexander, disposti a parlare senza timore di perdere la pensione e i privilegi conseguiti per aver servito il loro Paese, in Italia dovrebbe finire innanzitutto il monopolio della dilagante corruzione politica.
Cosa questi signori abbiano detto a Las Vegas, l’ho riassunto in un articolo per L’Indro, pubblicato oggi.
Questi i titoli:
Nuove accuse agli USA per il segreto UFO 
Il colonnello Charles Halt denuncia il cover-up di Washington sugli atterraggi nella base di Bentwaters  
A seguire, il link all’articolo, il cui testo non è riproducibile. Siete pregati di segnalarlo indicandone le fonti.
Buona lettura
Maurizio Baiata, 27 Settembre 2012


4 commenti:

stirpe ha detto...

in italia non esiste,e non potrebbe esistere mai una cosa del genere.perchè senza l'aprovazione degli americani, le decisioni che valgono non possiamo prenderle.e poi credo che come nazione siamo completamente indietro su tutto.popolo egoista,superficiale.non credo (escludendo i pochi) che siano pronti per intraprendere un argomento serio come l'ufologia. basta guardare prorammi come mistero e company..per redersi conto del livello che siamo (disinformazione compresa)

Stiv GAVRO ha detto...

Sicuramente, ma non tutti sono indietro come pensi... è che è meglio tenere le persone in letargo e non svegliarle, altrimenti chi le controlla??

stirpe ha detto...

certo stiv!!. alcuni dei burattini al potere,non contano nulla pur sapendo qualcosa.ma l'importante e tenere sempre le masse dentro il recinto,e in completa narcolessia.purtroppo ci son riusciti per secoli interi!!

Annalisa ha detto...

possono rimbambirci quanto vogliono ma per fortuna alcuni sono scappati dal recinto (o non ci sono mai entrati) e hanno il grosso compito di aprire gli occhi agli altri, sempre che li vogliano aprire.


Posta un commento

<<< Si pubblicano solo commenti utili costruttivi ed educati, e in linea con lo spirito del blog >>>

LinkWithin

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...