29 gennaio 2013

L'ASTRONAUTA MARY ANNE S. SHYN-PIPER E L'UFO DELLA MISSIONE STS-115 NASA

Torna il mistero sul malore riportato dall'astronauta Mary Anne Stefany Shyn-Piper, al rientro dalla Missione STS-115.
Il 19 settembre 2006, la missione STS-115 dello Space Shuttle Atlantis sta per concludersi e l'equipaggio si sta preparando per il rientro sulla Terra. La fase di rientro viene rimandata di 24 ore a causa di un oggetto che interferisce con la traiettoria dello Space Shuttle Atlantis e che segue la navetta per diverse ore. Nessuna spiegazione ufficiale è mai stata fornita dalla NASA su questo evento.

Quando l'astronauta, Mary Anne Stefany Shyn-Piper aveva cercato di spiegare cosa era successo, svenne a causa di un misterioso malore.

Ecco la storia:
Alle 11:45 del 9 settembre 2006, aveva inizio la missione STS-115 dello Space Shuttle Atlantis che veniva lanciato, come previsto dal complesso 30-9 situato al Kennedy Space Center in Florida.
Al termine della missione, la NASA aveva ritardato di un giorno il programma di rientro a causa di un incontro con un oggetto avvenuto il 19 settembre 2006 il quale stazionava negli strati superiori dell'atmosfera per 24 ore rendendo impossibile seguire la traiettoria per il rientro sulla Terra.
Dopo che la NASA aveva annunciato che presumebilmente si trattava un detrito spaziale o un blocco ghiaccio, finalmente gli impiegati ammisero di ignorare la vera natura del "corpo estraneo". Una volta sulla Terra, durante la conferenza stampa dell'equipaggio dello Space Shuttle Atlantis, ecco cosa è successo quando l'astronauta Mary Anne Stefany avrebbe tentato di descrivere questo incontro:
Mary Anne Stefany Shyn-Piper: "Abbiamo visto qualcosa che non avevamo mai visto prima e quando ho aperto lo sportello, era ancora la' fuori. Credo che cio' che e' avvenuto non si sarebbe verificato senza una completa preparazione e la formazione dell'equipaggio".



L'astronauta Stefany Shyn-Piper, un membro dell'equipaggio della shuttle Atlantis STS 115 era impallidita quando aveva tentato di raccontare la sua esperienza avvenuta durante l'avvistamento di uno strano oggetto molto vicino alla navetta, mentre cercava di effettuare una manovra evasiva.
Ripetutamente Stefany Shyn-Piper aveva tentato di continuare la sua descrizione attraverso il ricordo di questo incontro inaspettato,che a seguito della sindrome post-traumatica dovuta allo stress fu costretta ad abbandonare la riunione per essere sottoposta a degli accertamenti.
Che cosa ha ritardato il rientro dell'equipaggio dell'Atlantis?
Queste immagini rivelano il motivo.
Dallo Space Shuttle si può vedere qualcosa sullo sfondo che si avvicina emergendo dallo spazio ed suoi movimenti fanno escludere la possibilità che possa trattarsi di una riflessione o di un satellite.
Questo oggetto tubolare sembrava osservare le manovre dell'Atlantis per poi scomparire ed allontanarsi lentamente. Tuttavia, non sono le sole immagini di UFO che sono state registrate durante questa missione.
Dal primo giorno della missione erano iniziati degli incontri inaspettati in cinque grandi aree e da parte di strane formazioni che avevano attirato l'attenzione dell'equipaggio.
Queste immagini sono state registrate quando la navetta si trovava in orbita al di sopra della Repubblica Messicana all'alba del 14 settembre 2006.
Mentre gli astronauti stavano tentando di installare nuovi pannelli solari per raddoppiare la capacità energetica della stazione spaziale,avevano notato uno strano oggetto. Improvvisamente ed inspiegabilmente, la trasmissione radio venne interrotta per alcuni minuti.
Coincidenza?
Le telecamere sull'Atlantis sono state visionate il 17 settembre 2006. Che cosa è accaduto nel corso della missione durante il periodo di 13 giorni ?
La missione STS-115 e' risultata straordinaria rispetto alle missioni precedenti ed è diventata un punto di riferimento per gli equipaggi che si imbatterono in incontri inaspettati con strane presenze che interferivano con le attività umane nello spazio. Nel corso della missione STS-115 sono state raccolte un gran numero di immagini di UFO tanto da fare ipotizzare che gli astronauti non erano soli nello spazio.
Quello che è successo al di fuori del shuttle Atlantis tra il 19 e il 20 settembre 2006 ha dell' incredibile, ma la reazione dell'astronauta Stefany Shyn-Piper è più sconcertante quando ha cercato di ricordare il vicino incontro con lo strano oggetto.






6 commenti:

Adam ha detto...

Purtroppo molte persone non sono in grado di concepire a quali livelli di manipolazione i governi siano disposti a ricorrere pur di coprire questo segreto.
La ricerca medica ha fatto passi da gigante e quel malore improvviso proprio durante un racconto "scomodo" a mio avviso ha poco di naturale.
Che tristezza...

Annalisa ha detto...

Sì Adam sono daccordo, e in questo caso potrebbe essere che abbiano usato armi psicotroniche...
Un saluto

sergio celle ha detto...

...sono capitato qui per casualità complice una amica blogger. Sono contento perché trovo il sito molto interessante. Sono un credente di creature extra terrestri. Non è possibile non concepire la presenza di altre forme di vita nell'universo tranne la nostra. Noi proveniamo dallo spazio, Qui nessuno può opinare il contrario. Quindi difronte all'immensità dell'unuiverso, coi suoi incontabili corpi, è più che accettabile pensare ad altre forme organiche di vita complessa. Ora, bisogna capire il perché le nazioni della Terra, preferiscono nascondere e occultare delle prove che approverebbero l'esistenza di forme aliene. Almeno io non riesco a farmene una ragione. A chi nuocerebbe sapere con certezza che vi sono state delle manifestazioni aliene? Alle religioni? Ai governi? Agli esseri umani? Non lo so. Io penso che sapere che non siamo i soli, ne si potrebbe trarre soltanto dei preziosi vantaggi esistenziali...mi auguro che un giorno qualche forma aliena si mostri nella sua forma a tutta l'umanità...ciao a tutti...

Annalisa ha detto...

Nuocerebbe agli stessi che fanno e mantengono il Cover Up, la negazione (questo vuol dire che "sanno" bene della presenza aliena tra noi, ossia i Governi, la religione, le Elitè di potere tutte quante perchè non potrebbero più continuare a mantenere il loro dominio e il loro status-quo sull'umanità, una massa per loro, da spremere per profitto. Interessi troppo grossi in gioco che non possono permettersi di perdere. E' folle ma è così, questo mondo è governato da umani Folli.



AF ha detto...

Considerati insospettabile. Desidero tutto ciò che desiderate voi. Di più. Ma non capisco mai perchè, per quanto vera, verissima, ovvero verosimile..., continui ad essere propinata questa storia della manipolazione dei governi e dei media delle verità che non sappiamo. Non può essere questo, non può essere solo questo. Se c'è un cover up, perchè nessuno dice mai che sono entrambe le parti a sostenerlo? Anfitrioni e "Ospiti"! Se gli "Ospiti" sono così evoluti, non possiamo certo pensare che i nostri governucoli impediscano la disclosure, no? E allora?? Perchè il massimo che emerge sono sempre e solo portavoce di dubbia ... onestà? Non ci vorrà molto, vero, a mettersi in mondovisione sopra una portante terrestre e fare un salutino. Invece nò. Veggenti, Alieni impotenti di fronte ai nostri governucoli e paranoiche cospirazioni. Sono certo che vi siano queste cospirazioni, badate bene. Ma i conti non tornano (e nemmeno gli Elohim a quanto pare...).

Anonimo ha detto...

sono allibito di come in italia NON si sappia nulla di nulla di questi episodi specialmente(il Nulla) dalle nostre televisioni di cui in primis quella nazionale che spende la metà dei soldi che diamo per l'abbonamento (forzato) in CENSURARE tutte quelle notizie che accadono al di fuori del proprio "orticello degli italiani" e spende l'altra Metà dei soldi dell'abbonamento, per comunicare ai telegiornali il tempo giornaliero che fa in italia e i resoconti dei rifiuti di napoli . fortuna che l'italiano è """intelligente"" e ancora sostiene queste persone che ci governano .
buona fortuna ""italiano""

Posta un commento

<<< Si pubblicano solo commenti utili costruttivi ed educati, e in linea con lo spirito del blog >>>

LinkWithin

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...