1 maggio 2016

APPELLO URGENTE ALL'UMANITA' TERRESTRE - COMUNICATO DELLA CONFEDERAZIONE DEI PIANETI EVOLUTI

Avreste dovuto tenere in seria considerazione i numerosi ed accorati appelli inviati dalla nostra confederazione, inviti carichi d’amore e di fraterna preoccupazione miranti alla salvaguardia della vita del vostro Pianeta e della sua Umanità. Non avete voluto ascoltare, e adesso inseguite penose soluzioni che non riusciranno a riordinare quanto avete sconvolto, oltraggiato e irrimediabilmente distrutto.

In natura esiste una legge cari terrestri, CAUSA-EFFETTO, legge che voi puntualmente avete trascurata e rinnegata attirando sulla vostra specie conseguenze avverse ben visibili in ogni parte del vostro mondo.

Le azioni degli Zigos, le divine Autorità della Creazione, i custodi diligenti dell’armonia creativa, sono in pieno svolgimento per riordinare gli equilibri persi e contrastare i continui attacchi, miranti alla distruzione della vita.

Attacchi esercitati da un potere oscuro servito da una esigua, ma influente parte di umanità in grado di condizionare la politica, l’economia, la scienza e la religione dell’intero pianeta, conducendo masse di individui verso una rovinosa inabilità che le incita ad essere preda di paure e dipendenze indotte.

Molte catastrofi che voi definite “naturali” sono volute e create da esseri umani senza scrupoli, anime oscure che hanno perso ogni dignità e sentimento di umanità, al servizio delle forze ostili attualmente operanti sul vostro pianeta, in grado di destabilizzare, sconvolgere e immobilizzare quella parte divina che in ogni essere pretende di affiorare dal caos generale, derivato da un potere corrotto e demoniaco.

Dovete sapere che il male manifesto nel vostro mondo non ha avuto origine dall’universo, ma dalla stessa volontà di uomini e donne nati sulla Terra che hanno deciso di utilizzare impropriamente il loro libero arbitrio, diversamente dal loro programma divino, .

Le organizzazioni mondiali apparentemente impegnate in un serio movimento di sensibilizzazione generale per la salute e la salvaguardia del pianeta, vengono abilmente manipolate, controllate e private di risorse in grado di poter effettivamente operare su larga scala per un cambiamento efficace e risolutivo.

Noi conosciamo in profondità i vostri pensieri e le vostre intenzioni e per questo motivo siamo in grado di affermare che chi detiene il potere sulla Terra non è affatto interessato alla vita del pianeta, ma alla depredazione e al commercio delle sue risorse, anche se la posta in gioco è alta, come la morte dell’ecosistema e l’agonia di milioni di esseri viventi uomini compresi.

Quante parole spese, quante riunioni inutili, quante promesse non mantenute. Le parole non servono se non accompagnate da fatti ed azioni concrete in grado di capovolgere la situazione che ora spinge verso una sicura disgregazione degli equilibri vitali necessari per una sana crescita ed un illuminato progresso.

Malgrado i tentativi dell’oscuro potere, operano sulla Terra nella forma umana, spiriti luminosi che si impegnano con dedizione e amore per proteggere, aiutare e tutelare la vita in tutte le sue forme e manifestazioni e, azione più rilevante, per accendere tra gli uomini sentimenti di amore, di compassione di armonia e di pace. Costoro hanno il nostro appoggio e la nostra fraterna consolazione. Ma queste anime non sono sufficienti ad imporre un diverso movimento, certamente contrario al male dilagante.

L’apatia dei troppi dormienti impedisce la naturale e indolore ascensione della vostra umanità.

E’ necessaria una cospicua adesione di individui uniti dagli alti valori dello spirito per porre fine al potere delle forze avverse che imperano, quasi indisturbate, nella vostra umana società.

Noi non possiamo aiutarvi, non possiamo intervenire nelle vostre vicende direttamente, poiché non ci è concesso interferire nell’evoluzione di una specie intelligente, ma questo ragionevole impedimento, è solo un confine che ci separa dimensionalmente, ma ci unisce nell’amore e ci porta ad impegnarci di più ogni qualvolta vediamo esseri capaci di emozionarsi per la meraviglia della vita che si esprime nella Creazione.

Sappiate, fratelli della Terra, che il vostro pianeta è destinato a mutare, e che questa trasformazione imporrà anche una variazione sostanziale del vostro patrimonio genetico, questo è necessario per poter vivere la nuova frequenza adeguata alla nuova dimensione.

Questa mutazione sarà agevolata dal potente intervento delle forze primordiali della natura dalle quali sono scaturite tutte le forme e le sostanze che hanno generato la vita sul vostro mondo.

L’umanità sarà chiamata a breve tempo a vivere un’esperienza significativa che imporrà un ribaltamento del sistema sociale, economico, scientifico e politico, nonché religioso dell’intero pianeta. Questo sarà necessario per facilitare un nuovo modo di pensare e di vivere la vita, poiché il dolore che da esso nascerà vi guiderà verso un serio e desiderato ravvedimento. Non sarà indolore, non sarà una punizione, ma l’effetto di molte cause accumulate dalla vostra umana specie.

Basterebbe un vostro coraggioso gesto teso all’amore e al rispetto della vita per richiamare all’istante il nostro intervento, ma dovete essere voi a chiederlo dimostrando il vostro impegno nel mettere le cose al loro giusto posto.

Fratelli della Terra, c’è ancora speranza? Noi diciamo di si, ma sappiate che la speranza esiste nella misura in cui voi cominciate a trasformare la vostra parola in realtà.

Come sempre, da parte nostra, siatene certi, vi sarà tutto l’amore e il sostegno possibile.
Noi siamo i vostri Fratelli, siamo tutti figli e figlie dell’unico Padre.

Pace sulla Terra

Venerdì 22 Aprile 2016 Ore 14,30


Giuliano Falciani - http://www.associazionesaras.it/appello-urgente-allumanita-terrestre/

Condividi basta un click!

5 commenti:

papa bear ha detto...

Quanto sono belle le poesie e le parole piene di "significati", ed ancora più belli certi racconti di quando si parla d'amore, di gioia e di buonissimi propositi e speranze, ma purtroppo sempre parole rimangono!

Mi sono sempre considerato un ottimista, amo l'epoca di libertà (apparente) in cui viviamo, che sembrerebbe causata dalla democrazia, anche se credo che in realtà sia statà creata ad hoc dal capitalismo. Attualmente "capitalismo estremizzato",
ma pur sempre capitalismo, un posto dove vigono solo gli interessi economici!
Da qualche tempo a questa parte ho perso gran parte del mio ottimismo, anche grazie a quel "capitalismo estremizzato", dove gli stati, le corporazioni, le lobby vivono di interessi collegati ad altri interessi, che cosi facendo non fanno altro che creare il "sistema".
Sino a quando questo sistema non cessera di esistere, prevarranno solo e sempre gli interessi economici. Solo da quando la società intesa come il popolo (SOCIALISMO, quello vero, quello del quore, quello delle cose giuste e quindi della coscenza e quello della rettitudine), ossia i singoli della comunità, saranno più importanti degli stati/corporazioni/lobby, solo allora prevarranno i veri sentimenti e quindi l'AMORE e l'ALTRUISMO; solo da qual momento in poi si potranno trasformare le paralo in VERO fare, solo in quel momento ci saranno i cambiamenti tanto voluti quanto sperati!

Non stò certo dandomi le arie, ma credo che sia bello leggere quello che ho scritto, anche se purtroppo rimangono sempre e solo, appunto, "belle parole".
La grande battaglia per la VERA' libertà (che secondo me non è altro che il risveglio della coscenza!) deve ancora arrivare, o forse ci siamo già dentro, infatti come me non la pensano tutti; in questo momento molte persone si stanno svegliando o sono per la via, altre sono schiave del "sistema", ed ancora altre vorrebbero la libertà ma non sanno dove "trovarla", ed è proprio questo il problema.
Solo quando ci sarà un risveglio (col tempo ed a poco a poco) collettivo dei "buoni propositi", l'umanita scamperà dal disastro in cui siamo giunti!

Anonimo ha detto...

il contenuto mi pare giusto-questo modello profondamente anticristico,senza più valori umani,dominato dall'1% dell'umanità,è destinato a crollare in modo drammatico-prima crolla,meglio è-che fare? cercare di ridurre i danni e di vivere in modo generoso e solidale-credo che non passeranno 5 anni che il male abbia consumato se stesso-ma quale mondo resterà ? non so immaginare, ma certo non bello,anzi. gianfr.marinari

Anonimo ha detto...

Ragazzi dobbiamo crederci prima o poi pagheranno x quello che hanno fatto fino ad ora, non molliamo

Miky ha detto...

Sono d'accordo con tutti voi e con la fede in Dio non perdiamoci d'animo. Ce la faremo e la vera giustizia trionferà. Vi Voglio bene

GIANFRANCO ha detto...

per chi crede nel SAI, ci sono le risposte precise per il ns futuro. dal 23 ott 2015 il CRISTO ha instaurato il millennio di grazia x i devoti del SIGNORE - da questa data al 2021 le forze del male si elimineranno a vicenda con conflitti bellici ( III G M ?) e disastri ecologici - nel 2021 il mondo sarà in pace - dal 2021 al 2038 vi sarà un periodo di trnsizione verso un nuovo modello , poichè il modello capitalista è finito a quella data - nel 2038 quindi dovrebbe fiorire il SOCIALISMO MASSIMO NATURALE o INTEGRALE........per chi ci sarà. SPERIAMO.

Posta un commento

<<< Si pubblicano solo commenti utili costruttivi ed educati, e in linea con lo spirito del blog >>>

LinkWithin

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...