8 luglio 2009

THE CABAL: IL GOVERNO OMBRA

In un interessante articolo, il dott. Richard J. Boylan, noto psicologo ed ufologo statunitense, prende in esame il “Governo Ombra”, sviscerandone la struttura e le numerose ramificazioni. Con il suddetto termine viene indicato il gruppo di potere occulto che opera dietro le quinte dei governi ufficiali e della politica internazionale. Una sorta di governo parallelo a quelli legittimamente eletti dal popolo che si avvale di una clandestina e ben organizzata rete mondiale.
Le informazioni illustrate di seguito sono state ricavate da numerose fonti, molte delle quali personalmente verificate da Boylan. Una di queste è il compianto dott. Michel Wolf, membro del sottocomitato del consiglio di sicurezza nazionale USA, meglio conosciuto come Majestic 12 Special Studies Group.

È possibile che vi siano altre strutture oltre a quelle descritte (particolarmente nel campo del "Bilancio in Nero” e delle "Operazioni Speciali"), ma esse sono difficilmente identificabili.
Nel Governo Ombra possono essere identificati cinque rami : il Ramo Esecutivo, il Ramo di Intelligence, il Dipartimento della Guerra, il Ramo dell'Industria delle Armi, ed il Ramo Finanziario.
Gli elementi che legano l'Intelligence ed il dipartimento della Guerra al Ramo Esecutivo sono abbastanza ovvi: l'intelligence esiste per fornire al Ramo Esecutivo le informazioni necessarie e sufficienti per adottare adeguate decisioni politiche.
Lo scopo del Dipartimento della Guerra è quello di provvedere con la coercizione all’esecuzione delle decisioni politiche esecutive che potrebbero incontrare la resistenza dell’opinione pubblica. L’unità “Operazioni Speciali” all'interno del Ramo di Intelligence e del dipartimento della Guerra esiste per eseguire le direttive politiche che richiedono azioni celate e negazione ufficiale.
Il Ramo dell’Industria bellica si rapporta al Ramo Esecutivo, molto spesso indirettamente, attraverso il dipartimento della Guerra e/o il ramo di Intelligence (per il Bilancio in Nero dei sistemi di armi).
Il Ramo Finanziario teoricamente si rapporta al Ramo Esecutivo per la realizzazione della politica fiscale, ma “de facto” fa riferimento anche direttamente ai mediatori del potere internazionale che hanno creato il Governo Ombra.
Un'analisi degli scopi complessivi di questi cinque rami suggerisce che il fine ultimo del Governo di Ombra è di esercitare il controllo occulto : 1) raccogliendo comprensive informazioni istituzionali e personali, 2) stabilendo la politica nazionale ed internazionale indipendentemente del Governo costituito, 3) sviluppando armi ed attrezzature ad alta tecnologia, e, con queste, costituire piccole, specializzate ed estremamente-mobili, unità militari di élite per effettuare operazioni celate, quando ne sorge il bisogno, senza dover contare sulle ufficiali (e "inattendibili") Forze Armate, 4) sviluppando una capacità armata per respingere ogni minaccia allo status quo, (inclusi gli incerti impatti ontologici, sociali, ed economici di ogni rivelazione della realtà degli UFO e della presenza extraterrestre) attraverso lo sviluppo delle guerre stellari e la sorveglianza dello spazio basata sulla rete SDI, 5) negando le informazioni che compromettono all’esterno il Governo Ombra a tutti quelli privi del need-to-known (bisogno di sapere), 6) controllando l'approvvigionamento di valuta, la disponibilità di credito ed il valore della moneta, attraverso decisioni politiche adottate al di fuori del Governo ufficiale.

Articolo del Dott. Giacomo Casale, membro del Centro Accademico Studi Ufologici (USAC)


Nessun commento:

Posta un commento

<<< Si pubblicano solo commenti utili costruttivi ed educati, e in linea con lo spirito del blog >>>

LinkWithin

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...