18/11/11

CUZCO: ANTROPOLOGO SCOPRE MUMMIA DALLE SEMBIANZE NON UMANE

Lo ha annunciato alla Radio e TV Peruviana RPP Noticias, l'antropologo Renato Riquelme Davila, che asserisce che la mummia è di 50 centimetri di altezza, la testa triangolare, grande cavità degli occhi e molari raramente visti negli esseri umani. Infatti la testa è quasi la dimensione del corpo e si pensava essere un bambino, ma medici spagnoli e russi sono venuti ad osservarla e ad analizzarla, confermando che è davvero un extraterrestre...

Nel Museo Antropologico privato, situato nel quartiere di Andahuaylillas, nella provincia si Quispicanchi a Cuzco, l'antropologo Renato Riquelme Davila ha annunciato la scoperta eccezionale di una mummia senza caratteristiche umane.
Riquelme Davila ha spiegato che il corpo è di 50 centimetri di altezza, testa triangolare, cavità degli occhi troppo grandi, la fontanella bregmatica troppo aperta per essere di un bambino, ma che è solo caratteristica dei bambini fino a 1 anno di età. Poi dispone di molari troppo grandi e quindi c'è un divario enorme che non è comune negli esseri umani.




Foto sopra tratte da RPP Noticias

"Non ha l'aspetto umano perché la testa è triangolare e tremendamente più grande del corpo.. Pensavo di trovarmi davanti ad un bambino, ma i medici spagnoli e russi che sono sono venuti ad analizzarla ci hanno confermato che questo è davvero un extraterrestre", ha detto nell'intervista attraverso la TV e Radio RPP Noticias, l'antropologo Riquelme Davila.

Infine lo stesso antropologo comferma che non esiste al mondo nessun gruppo etnico, come si trovano solo nelle Ande del Perù, ad avere l'osso Inca è un triangolo occipitale così grande.

fonte fonte

LinkWithin

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...