13 dicembre 2011

MAURO BIGLINO: "OH CIELO, GLI DEI ERANO COSMONAUTI..!"









L’autore Mauro Biglino è stato realizzatore di prodotti multimediali di carattere storico, culturale e didattico per importanti case editrici italiane e riviste.

Studioso di storia delle religioni è stato traduttore di ebraico antico per conto delle Edizioni San Paolo, collaborazione che si è conclusa una volta iniziata la carriera da scrittore in cui porta alla luce le sorprendenti scoperte fatte in 30 anni di analisi dei cosiddetti testi sacri che da sempre sono state omesse.

Da oltre 10 anni si occupa inoltre di Massoneria in quanto riconosciuta come organizzazione iniziatica e simbolica che ha avuto notevole influenza nella storia dell’occidente.

“Il Dio Alieno della Bibbia” è il suo quarto libro preceduto dal libro rivelazione “Il libro che cambierà per sempre le nostre idee sulla Bibbia”, “Resurrezione Reincarnazione”, “Chiesa Romana Cattolica e Massoneria”.


fonte

17 commenti:

Anonimo ha detto...

DIAMO SEMPRE PIU' SPAZIO A CIO' CHE DICE MAURO, PLEASE!!! E' T U T T O SCRITTO NELLA BIBBIA (QUELLA ORIGINALE, OVVIAMENTE)!!!

simone708 ha detto...

Ciao Annalisa. Meraviglioso questo documento video! Affascinante, intrigante, rivoluzionario. Merita di essere diffuso. Credo che Biglino non abbia vita facile ... Lo dicono infatti, a un certo punto. Chi è quel simpatico personaggio con l'accento romagnolo?

Anonimo ha detto...

Potente POTENTE!!!!


Francesco "Shepherdneo" Payne

Stella ha detto...

ho letto gli ultimi 2 suoi libri e spero di riuscire ad essere sabato alla sua conferenza.
vi farò sapere......
stella

Andrea Pulcini ha detto...

Ciao, mi chiamo Andrea. Di Biglino ho assistito all'ultimo seminario con i ragazzi di Segni dal cielo e devo dire che è stato, come sempre, illuminante. La verità è davanti ai nostri occhi...basta aprirli per scoprirla.
Complimenti per il blog...interessantissimo.

Ti segnalo il mio di Blog, anche se è molto fresco e giovanissimo:

www.laportadelloltre.blogspot.com

Mi farebbe piacere un tuo commento...

Grazie!

Ancora complimenti!

Stella ha detto...

andata ieri sera alla sua conferenza, dire interessante è riduttivo.
spiega in maniera semplice e scorrevole, non ci si annoia di certo.
autografati con dedica tutti e due i suoi libri, sono contenta di esserci stata.

Marcello ha detto...

Scusate...ma perchè dovrebbe essere poi così rivoluzionario tutto ciò?
Forse che uno si riconosce cristiano se và a messa di domenica, si confessa, e non bestiemmia? Forse lo è se conosce alla perfezione tutti i libri della bibbia?
O forse è più importante l'esperienza che un individuo compie attraverso i mezzi che ha a disposizione (bibbia inclusa)?
Dico questo perchè trasuda dall'intervista e anche dagli interventi, una sorta di rivendicazione verso l'istituzione della chiesa. O forse credavate che la chiesa fgosse perfetta?

Anonimo ha detto...

a mio modo di vedere la questione non sta nella rivendicazione contro la fede o gli insegnamenti di questo o quel profeta... che possono più o meno arricchirci ma, va a svelare gli altarini è propio il caso di dirlo di una setta pardon di più congreghe di furbi che hanno piegato questi insegnamenti antichi a loro piacimento creandosi una poltrona sui lembi del tempo quanto più traboccante di infamia ed ipocrisie. tutti sentimenti poco vicini alle questioni teologiche... la coperta delle istituzioni religiose comincia ad essere vistosamente troppo corta...

Valentino Staiti

Anonimo ha detto...

Molto interessante! Ma mi è rimasto un dubbio: i discendenti di Adamo ed Eva che fine hanno fatto? Esistono? Noi siamo loro discendenti, oppure questa nuova razza geneticamente modificata si è estinta? Grazie spero che qualcuno mi risponda.

Da: Stefy

Annalisa ha detto...

Io penso che Adamo ed Eva (e i loro discendenti) furono i primi esseri umani creati dopo vari tentativi di manipolazione, da parte di un gruppo di diverse razze ET. Erano davvero esseri ad immagine e somiglianza dei loro creatori non solo fisicamente ma anche e soprattutto psichicamente e spiritualmente: erano esseri multidimensionali al pari dei loro creatori. Ma questi primi umani persero questo "stato di grazia" (chiamato allegoricamente "Cacciata dall'Eden) perchè divennero creature che si inorgogliorono e iniziando a seguire l'EGO si staccarono dai disegni e dai valori originali instillati dai loro creatori ET; così si trovarono per forza di cose soprattutto per la pericolosità, rilegati a sperimentare la loro evoluzione divenuta imperfetta in una realtà duale, che è la nostra. L'uomo originario era simile i suoi creatori, ma poi non fu più così.

Anonimo ha detto...

Grazie Annalisa per la tua risposta. Dalla conferenza però avevo capito una cosa divesa, e cioè che Adamo ed Eva non erano i primi esseri umani, ma ce ne erano altri (infatti Biglino dice che Caino aveva paura che gli "altri" -cioè gli altri esseri umani- lo uccidessero, e va a costruire città -che hanno senso solo se esistono altri esseri umani-). Da come ho capito io, gli esseri umani esistevano già, ma gli alieni ne hanno modificato il DNA in questa "base" chiamata Eden, in cui nutrivano e curavano la nuova specie, la quale, dopo aver compiuto l'atto sessuale, viene cacciata e lasciata a se stessa, libera di riprodursi come le pareva. Si è riprodotta sicuramente (Caino e Abele), ma i discendenti di Caino?

Da: Stefy

Anonimo ha detto...

Grazie Annalisa per il lavoro svolto. Il mio parere però resta molto pessimista riguardo le intenzioni dei nostri creatori padroni. Penso che le dinastie delle varie famiglie che si sono suddivise il mondo siano ancora oggi le figure che da sempre controllano la politica , l'economia e le risorse di questo pianeta macchinando guerre, carestie e catastrofi a discapito della povera umanità creata allora da loro e sacrificabile all'occorrenza come già avvenuto in passato. I vari eden erano laboratori per la creazione degli schiavi che divenuti incontrollabili sono stati abbandonati tranne pochi che ancora oggi celano il segreto. Dimorando come i signori (extraterrestri-varie razze) dei vari templi megalitici fornendo tecnologia e mantenendo grazie ad essa lo status di dei. Oggi grazie alle istituzioni e alle religioni monoteiste tutto questo è stato reso molto più facile, nascondendosi e sfruttando l'evoluzione artificiosamente rallentata da loro stessi dell'intera umanità per mantenere a tempo indefinito il loro stato di esseri superiori e intoccabbili...

thanks da: Alex Romano

Zret ha detto...

Anche se l'ottimo Dottor Bigliono non lo dice espressamente, si evince dalle sue analisi che gli esseri umani creati dagli Elohim (ibridati con Erectus) erano degli schiavi, non esseri multidimensionali, ma lavoratori. Poi forse esistette una stirpe che riuscì a svincolarsi dal controllo degli Anunnaki, ma la maggior parte dell'umanità era ed è schiava di una stirpe malvagia.

Ciao

Zret ha detto...

P.S. Secondo molti studiosi, i discendenti di Caino sono i Cinesi.

Anonimo ha detto...

La nostra storia, quella VERA, è tutta scritta nel nostro DNA. Forse un giorno si decideranno a raccontarcela.
Un saluto
Roberto

Anonimo ha detto...

grazie a questo blog ho conosciuto anche Mauro Biglino, uno che cerca di scoprire la verità senza imposizioni e solo tramite studi accurati, la traduzione della Bibbia in chiave ET già la conoscevo, ma non così approfonditamente come la spiega lui, prenderò sicuramente i suoi libri, l'unica cosa che non condivido e non capisco è che secondo le sue traduzioni l'uomo sarebbe stato creato per essere schiavo (anche Sithin lo credeva) uno, con la conoscenza genetica e tecnologica che avevano perchè fare un essere biologico come l'uomo che a differenza di molte macchine e attrezzature è molto meno efficiente e meno produttivo, avrebbero potuto creare un robot o esseri biologici molto più efficienti e che non possono dire "no"..., secondo, perchè ci avrebbero dato una coscienza tale da poter capire che la schiavitù e prepotenza sono male e che quindi ci saremo potuto rivoltare ed essere così una minaccia per loro stessi??? mah...

white wolf

gianfranco ha detto...

Forse stiamo assistendo,in campo metafisico,cioè del sottofondo culturale,a qualcosa di simile a quello che Joyce ha fatto in campo letterario,che fu una esplosione atomica letteraria. Mi riferisco al Prof Biglino. E stare a guardare tanto coraggio senza far nulla non è bello.Perchè dunque non facciamo qualcosa? da parte mia posso proporre pubblicamente di creare una rivista sui generis aperiodica sul tipo PIANETA,che era edita a Torino.Allora sembrava che da PIANETA nascesse PSICANTROPO,da me proposto,ma proprio allora PIANETA chiuse per vicende legate ad uno dei fondatori di LE NOUVEAU PLANETE di Parigi,Louis Pauwels. Perché non ci ritroviamo a TORINO in Novembre,da qualche parte,e vediamo di fare qualcosa di concreto ,magari invitando il DR BIGLINO..........? a me sembra un'idea praticabile, e la faccio qui,apertamente.
cordiali saluti
gm 3207567149

Posta un commento

LinkWithin

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...