28 luglio 2014

EX MILITARE INCONTRA CREATURE ALIENE A CIPRO: "ERANO BIANCHI COME LA CERA"

Un ex soldato del quale non si conoscono le generalità ha raccontato al noto sito ufocasebook il suo personale incontro ravvicinato con creature senza ombra di dubbio aliene"Ero un soldato di stanza a Cipro nel 1958. Io, un ufficiale subalterno e un autista visitammo un campo per gli uomini EOKA (un’organizzazione nazionalista che aveva lo scopo di “liberare" Cipro dal giogo britannico) nei monti Troodos.
Una volta terminata la nostra visita, proseguimmo lungo la strada sterrata nel Landrover fino a quando la stessa non divenne pericolosa. L'autista quindi fermò l'auto e mentre il funzionario si sgranchiva le gambe io salii su un pendio dirigendomi verso alcuni cespugli da usare come bagno. I cespugli, che erano alti circa quattro metri si trovavano sul crinale di un avvallamento. 

A circa 25 piedi di distanza sul lato opposto, due figure erano chine intente a guardare attentamente una grossa pietra. A quel punto, entrambe le creature si alzarono e mi guardarono. La cosa sorprendente è che erano ambedue bianchi, come di cera, con lineamenti molto piccoli. Potei vedere solo la parte superiore del loro corpo; sembravano dotati di occhi e quella che pensai fosse la testa era priva di collo, ma sembrava far parte del corpo. 

Esseri alieni incontrati da un soldato a Cipro
Stavano semplicemente lì a fissarmi. Subito mi voltai e mi precipitai giù verso il veicolo, esortando il conducente a partire immediatamente. Non dissi a nessuno dei miei compagni ciò che avevo visto, perché non trovavo alcuna spiegazione logica di ciò che avrebbe potuto essere. 

Quelle "cose", qualunque cosa fossero, non assomigliavano affatto alle immagini di alieni che vediamo normalmente, e se fossero stati EOKA (Ethniki Organosis Kyprion Agoniston - Organizzazione Nazionale dei Combattenti Ciprioti) mi avrebbero certamente sfidato. 
Mi interrogo ancora sull’accaduto.


A cura di Noiegliextraterrestri

Condividi basta un click!

2 commenti:

Davy Bartoloni ha detto...

Sarebbe interessante identificare la pietra...

stefano rattini ha detto...

come prima cosa andrebbe identificato il soldato...;-)

Posta un commento

LinkWithin

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...