20 giugno 2009

VELIVOLO ALIENO SIGARIFORME SU MESSINA

Ci telefona il sig. C.E. Di Messina. Fissiamo appuntamento nei locali del Centro, dopo le cordialissime presentazioni ci racconta l’esperienza da lui vissuta giorno 16 giugno 09. Quella mattina attorno alle ore 6/45 il sig,C.E. percorre il viale Europa con la sua vettura in compagnia di due operai, per recarsi nella sua casa in campagna sui monti Peloritani. Percorrendo la strada militare, arrivati all’altezza di piazza d’armi l’operaio, il sig. A.S. indicando il cielo dice con fare concitato: Vaddati, Vaddati, (guardate,guardate): fermata la macchina, vedono un UFO a forma di cilindro, affusolato alle due estremita’, di grandi dimensioni volare proprio sopra le montagne. L’oggetto definito “strano” era luminoso solo nella parte centrale, di colore nero e silenzioso. Pochi minuti dopo gli attoniti testimoni vedono che l’oggetto si ferma e come se si girasse, si dirige lentamente nella loro direzione: l’oggetto (60 mt di lunghezza) stimato ad un’altezza di circa 700/800 metri di passa loro sopra mostrandosi indifferente al loro stupore. Con una manovra ad “U” ritorna nella stessa posizione dirigendosi verso Palermo. L’altro operaio cha accompagnava C.E, il sig.L.I. ci racconta inoltre che da ragazzo, quando abitava in provincia di Messina vide fuoriuscire dal mare un oggetto sferico che, stazionato, alcuni secondi sul mare, decolla pian piano dirigendosi verso le vicine montagne Calabresi. La sfera di colore alluminio dal diametro di almeno 10 mt,era alle due basi di colore nero, con una luce centrale che avvolgeva l’oggetto. Grazie ai testimoni per le preziose testimonianze.
.
fonte: link

Nessun commento:

Posta un commento

<<< Si pubblicano solo commenti utili costruttivi ed educati, e in linea con lo spirito del blog >>>

LinkWithin

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...